menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Yes, "We Zapp": sempre più vicino il progetto del giardino condiviso

Carta canta, protocollata ufficialmente la richiesta di autogestione dell'area verde a Torrevecchia. Si avvicina così la concreta approvazione del progetto

Non siamo ancora arrivati al grande giorno, ma già si brinda e si fa festa. In fondo, è un altro piccolo passo in avanti sulla lunga e tortuosa via della burocrazia. A sorridere sventolando orgogliosi un prezioso foglio di carta, sono i promotori di "We Zapp", l'originale progetto lanciato da un gruppo di cittadini del quartiere di Torrevecchia per la adozione dell'area verde compresa tra via Battistini e via dell'Assunzione. Dopo qualche mese, finalmente la richiesta è stata protocollata e il loro progetto, dunque, può dirsi ufficialmente presentato.

Partire da un'area degradata, abbandonata, e trasformarla così in un giardino condiviso. Uno spazio auto-gestito del quale ci si occupa non solo curandone la pratica manutenzione, ma anche organizzandovi eventi e attività tra le più disparate: lezioni di ballo, sessioni e gare sportive, persino il virtuoso progetto dell'orto urbano. Il tutto, dettaglio non trascurabile, praticamente a costo zero. La parola chiave è prima di tutto partecipazione e qui, tra tanto entusiasmo e tante idee in cantiere, manca solo l'ok definitivo da parte degli organi amministrativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento