Torrevecchia Torrevecchia / Via di Torrevecchia

Valle Fiorita, trasferiti tutti i pazienti: 115 lavoratori a rischio

Tutti i pazienti del Valle Fiorita sono stati trasferiti al San Filippo Neri, oggi sono stati spostati gli ultimi ricoverati. Ed ora sono 115 i posti di lavoro a rischio tra infermieri, portantini e donne delle pulizie. Alla Regione Lazio è aperto un tavolo delle trattative

Clinica Valle Fiorita

Tutti i pazienti del Valle Fiorita sono stati trasferiti al San Filippo Neri, oggi sono stati spostati gli ultimi ricoverati. Ed ora sono 115 i posti di lavoro a rischio tra infermieri, portantini e donne delle pulizie. Alla Regione Lazio è aperto un tavolo delle trattative.

“Prendiamo atto dell’impegno manifestato dalla Regione Lazio ad aggiornare il tavolo per il presidio di Valle Fiorita entro dieci giorni”, ha commentato ieri il segretario Ugl Sanità Roma e Lazio, Antonio Cuozzo, sull'esito dell’incontro di ieri, presso l’Assessorato alla Salute della Regione, tra i dirigenti regionali, le parti sociali e il direttore generale del San Filippo Neri per valutare l’opportunità di ricollocare il personale del presidio di Valle Fiorita presso altre strutture, aggiungendo che “da parte nostra, nell’interesse dei lavoratori, c’è ampia disponibilità a valutare tutte le soluzioni che possano portare a una conclusione rapida della vertenza”.

“Nella riunione del 27 ottobre scorso – spiega il sindacalista – avevamo già chiesto di analizzare con tempestività, nell’ambito del piano di rientro per il debito sanitario e le prescrizioni del mandato commissariale, la fattibilità giuridica ed economica dell’inserimento di tutti i lavoratori della casa di cura Valle Fiorita nell’organico del San Filippo Neri, oppure di ridistribuire i 120 posti di Rsa, più eventuali servizi territoriali, tra le strutture che si fossero rese disponibili”.


“La notizia che la Regione sia già in contatto con alcune strutture per la ricollocazione del personale attualmente impiegato presso Valle Fiorita – conclude Cuozzo - ci fa ben sperare che siamo sulla strada giusta per ridare nuove certezze ai lavoratori e alle loro famiglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle Fiorita, trasferiti tutti i pazienti: 115 lavoratori a rischio

RomaToday è in caricamento