menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torrevecchia, bloccati gli sfratti: gli inquilini del residence possono sperare

Sviluppi immediati dopo l'occupazione della sala consiliare. Fari (Federcasa): "Il primo passo è stato compiuto. Aspettiamo che l'atto venga rimosso"

Boccata di ossigeno per gli inquilini del Caat (Centro di assistenza abitativa temporanea) di via Cardinale Celso Costantini. Dopo l’azione eclatante di ieri, con l’occupazione dell’Aula consiliare, è arrivata la notizia tanto attesa: i trasferimenti sono stati bloccati. Fabiana Fari, di Federcasa, ha detto a Roma Today: “Il primo passo è stato compiuto. Ora aspettiamo che si rimuova il provvedimento”.

Oggi, 26 ottobre, insieme ai residenti di Torrevecchia c’erano anche il presidente del Municipio XIV, Alfredo Campagna, l’assessore locale alle Politiche abitative, Andrea Maggi e la capogruppo pentastellata, Francesca Giaracuni. Il minisindaco, ieri, aveva ascoltato i cittadini che si erano catapultati in via Battistini per spiegare la situazione di disagio. Ossia quelle lettere, alcune arrivate venerdì scorso, che intimavano di abbandonare gli alloggi.

C’è stato un errore – ha ribadito Fari – si sono accorti che il Caat in questione non è tra quelli in chiusura. Il Municipio, nei limiti dei suoi poteri, si è attivato subito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento