menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti aggrediti da fascisti, Ortale: "Piena solidarietà"

Il Vicepresidente del consiglio del Municipio 19 e Capogruppo Prc Fds Caludio Ortale esprime la sua solidarietà verso gli studenti del Collettivo Studentesco Senza Tregua, che hanno denunciato un aggressione ieri verso le 14

Il Vicepresidente del consiglio del Municipio 19 e Capogruppo Prc Fds Caludio Ortale esprime la sua solidarietà verso gli studenti del Collettivo Studentesco Senza Tregua, che hanno denunciato un aggressione ieri verso le 14 da parte di individui di matrice fascista mentre distribuivano volantini davanti alle scuole superiori di Via Cesare Lombroso per il corteo della Fiom di venerdì 9 marzo.


"Voglio esprimere la mia piena solidarietà militante, insieme a tutti i compagni e compagne, ad Emiliano e all’altro giovane compagno di Senza Tregua Roma Nord che ieri sono stati assaliti dai neofascisti davanti alle scuole superiori di via Cesare Lombroso - scrive Ortale in una nota - Mentre al Municipio Roma 19 la maggioranza di centrodestra presenta progetti di pseudo pacificazione tra rossi e neri, volti essenzialmente a confondere le vittime con gli aggressori, i repubblichini con i partigiani, gli assassini con gli assassinati, ecco che i nipotini del Duce aggrediscono con chiavi inglesi due compagni che volantinano fuori dalle scuole a sostegno dello sciopero dei metalmeccanici. Ecco il vecchio e nuovo volto della destra fascista italiana: stare sempre dalla parte dei padroni e sempre contro i lavoratori. Come comunisti - conclude Ortale - sappiamo anche noi e da sempre da che parte stare: con i compagni di Senza Tregua e contro il fascismo. La Lotta Continua".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento