Mercoledì, 22 Settembre 2021
Torrevecchia Torrevecchia / Via della Pineta Sacchetti, 78

Skate park nel Parco del Pineto, la proposta non piace: “È una idiozia”

Visconti (FdI): "Servono investimenti per eseguire lavori di manutenzione, divenuta straordinaria per l'incapacità di eseguire interventi ordinari". L'assessora Pulieri: "Giovedì nuovo incontro, valuteremo insieme proposte e ipotesi"

Uno skate park nel Parco del Pineto al posto di una delle due aree giochi smantellate la scorsa settimana per motivi di sicurezza. Quella che per il momento è un’ipotesi è stata avanzata giovedì 8 giugno, nell’incontro alla Casa del Parco che ha visto presenti l’assessora all’Ambiente del Municipio XIV, Valeria Pulieri, il presidente di Roma Natura, Maurizio Gubbiotti e alcune associazioni del territorio. 

Sull’argomento è intervenuto Marco Visconti, delegato romano all'Ambiente per Fratelli d’Italia, che non è andato troppo per il sottile: “È una idiozia. L’assessora all’Ambiente studi un po' di diritto e non tratti il Parco del Pineto, patrimonio pubblico, come fosse il giardino di casa sua. Non esiste in città nessuno skate park che sorga all'interno di parchi pubblici. E ciò per ragioni funzionali, paesaggistiche e ambientali, che non possono certo essere alterate per gli interessi di pochi. Il Parco, invece, ha necessità di investimenti per eseguire lavori di manutenzione, divenuta straordinaria per l'incapacità protratta di eseguire interventi ordinari. Inoltre – ha proseguito – esistono problemi di sicurezza, sollevati in ambito di un'interrogazione di Fratelli d'Italia in Campidoglio, che ancora attendono soluzione. Infine, è necessario ricordare  – ha terminato Visconti –  che il Decreto legislativo 163/2006 dispone l'obbligo per le Amministrazioni di adottare procedure di gara per l'assegnazione di appalto delle opere pubbliche”.

Valeria Pulieri, da par sua, ha sottolineato: "Dopo l'incontro pubblico dello scorso 8 giugno per la raccolta preliminare di idee e proposte sulle aree ludiche nel Parco del Pineto, il prossimo appuntamento ci sarà il 15 giugno alle  18. Abbiamo nuovamente richiesto l'ospitalità della biblioteca Casa del Parco – ha annunciato – sulla base dei risultati del precedente incontro, in quest'occasione verranno presentati alcuni esempi e ipotesi da discutere insieme e da portare all'attenzione degli uffici e della commissione Ambiente del Municipio – ha concluso – per procedere a una prevalutazione tecnica e vincolistica, ovviamente con la supervisione di Roma Natura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Skate park nel Parco del Pineto, la proposta non piace: “È una idiozia”

RomaToday è in caricamento