menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti e cittadini "indisciplinati": il Direttore del Museo della Mente chiede aiuto a Barletta

Carte e rifiuti nel parco centrale all'ingresso del Santa Maria della Pietà. Come in una lettera aperta, il Direttore Martelli affida a un post in rete la richiesta di aiuto al Presidente del Municipio: "Solo la Polizia di Roma Capitale può intervenire"

"Anche l'impatto umano sul Parco può diventare insostenibile. Ti prego, fai in modo di segnalare ai cittadini il rispetto delle regole". A parlare è Pompeo Martelli, Direttore del Museo Laboratorio della Mente del Santa Maria della Pietà. La preghiera, una vera e propria richiesta di aiuto affidata alle pagine di uno dei più diffusi social net-work, è indirizzata al Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta e denuncia uno stato di degrado e incuria in cui si trova l'ingresso principale del parco, con tanto di foto allegata. "Sono stanco di trovare ogni mattina intorno alla fontana all'ingresso del Santa Maria della Pietà le tracce dell'attività quotidiana di mamme, nonni e bambini che si sono adoperati per sfamare i piccioni, nonostante un'Ordinanza del Sindaco e il Regolamento comunale sulla tutela degli animali del Comune di Roma lo vietano". 

Piccioni ma non solo. Le immagini ma soprattutto le testimonianze anche di altri cittadini documentano infatti carte, rifiuti e spazzatura di vario tipo tutte sparse. "E non hanno neppure scusanti, perchè a pochi metri ci sono i contenitori per i rifiuti", incalza Martelli. Tra l'altro, a quanto pare, la vigilanza del complesso non avrebbe neanche l'autorità per intervenire. "Io stesso - prosegue il Direttore - ho provato alcune volte e ho ricevuto ingiurie e minacce dagli stessi cittadini. Ci vuole la Polizia di Roma Capitale, loro hanno l'obbligo di far rispettare le ordinanze e i regolamenti comunali ed ovviamente di imporre le sanzioni". Che la denuncia a cuore e "post" aperti possa avere presto un seguito da chi di dovere? I cittadini, quelli rispettosi dell'ambiente e della cosa pubblica, se lo augurano davvero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento