Mercoledì, 23 Giugno 2021
Torrevecchia Torrevecchia / Via Mattia Battistini, 464

Municipio 19, Piano Regolatore Sociale: Prc-Fds ha votato contro

Prc-Fds non è soddisfatta del Piano Regolatore Sociale approvato dalla maggioranza del Municipio 19 e spiega le sue ragioni

Prc-Fds ha votato contro e non è soddisfatta dal Piano Regolatore Sociale approvato dalla maggioranza del Municipio 19. "Il metodo adottato dalla Commissione Politiche sociali è stato quello di licenziare un documento che ha visto davvero una partecipazione pari a zero da parte dei cittadini - scrive il Capogruppo Prc-Fds Municipio Roma 19 e membro del Consiglio della Fds di Roma Claudio Ortale - E di certo non ci si può nascondere dietro ai tanti incontri con la Asl, con il Dipartimento e con un po’ di cooperative sociali, per poter affermare che questo proposto è un piano sociale partecipato. Ben altri metodi sono stati utilizzati per più di un anno da questa maggioranza, tutte le volte che voleva propagandare nel territorio qualche nuova illusione, all’interno dei tanti consigli aperti svolti per tutto il 2009".

"Sul merito della proposta si vede unicamente la riproposizione di una logica vecchia e dal fiato corto - continua Ortale - A fronte dei tagli nazionali, regionali e di Roma Capitale alla più importante voce di spesa per i bilanci dei municipi, nessuna proposta innovativa che sappia ripensare il welfare locale e neanche un minimo accenno critico o di distanza dalle politiche di macelleria sociale portate avanti dal governo nazionale, supportato dai maggiori partiti italiani: PDL e PD. Non una critica, ad esempio, al quasi milione e mezzo di euro di perdite, dovute alla inutile kermesse del Festival del Cinema a Roma, creato da Walter detto l’Africano e poi mantenuto in piedi da Gianni Alemanno".

"Mentre i precarissimi A.E.C. si vedono costretti, ormai da mesi e mesi, a dover essere “scippati” di un semplice pasto nelle mense scolastiche dove seguono i bambini e ragazzi diversamente abili - prosegue Ortale - mentre gli assistiti piccoli, grandi ed anziani si vedono ridurre le ore di assistenza; mentre per l’assistenza alloggiativa non si riescono neanche a trovare una decina di alloggi, ad esempio, per sbloccare finalmente il Contratto di Quartiere Primavalle già finanziato.. ecco che la destra che governa ti dice “prendere o lasciare” e il Partito Democratico pensa bene di non prendere parte al voto".

"Rifondazione Comunista FDS non ritiene che questa delibera sul Piano Regolatore Sociale sia da accettare e pertanto ha votato contro. Perché la responsabilità di chi dirige questa macchina sgangherata, che arranca su una strada che non è la nostra, deve essere tutta di chi ha deciso di non cambiare praticamente nulla, di tacere rispetto ai micidiali tagli operati e di proseguire così tranquillamente verso il baratro. Noi non ci stiamo", conclude Claudio Ortale, capogruppo Prc-Fds Municipio Roma 19 e membro del Consiglio della Fds di Roma.

Leggi anche: Piano Regolatore Sociale Municipio 19, Posarelli (Pd): "Non abbiamo votato per protesta"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio 19, Piano Regolatore Sociale: Prc-Fds ha votato contro

RomaToday è in caricamento