rotate-mobile
Torrevecchia Montespaccato / Via Francesco Giovanni Commendone

L'area ludica dedicata a Michelle Causo

Per la giovane vittima di femminicidio è stata dedicata l'insegna nell'area ludica del parco Giovanni Commendone. Un gesto per non dimenticare

Nel pomeriggio di lunedì 9 aprile è stata apposta la targa dedicata a Michelle Causo nell’area giochi del parco Giovanni Commendone (via di Torrevecchia).  All’inaugurazione c’è stata una grande partecipazione di istituzioni e di cittadini che hanno voluto così ricordare la giovane vittima di femminicidio. Quello del parco Commendone non è l’unico gesto per ricordare Michelle, infatti la comunità a dicembre 2023, ha realizzato un murales raffigurante la giovane ragazza. 

“Il municipio XIII vuole mantenere vivo il ricordo di Michelle Causo, giovane vittima di femminicidio" – ha dichiarato a RomaToday la presidente del municipio Sabrina Giuseppetti - "Non dobbiamo mai abbassare la guardia sulle discriminazioni di genere, gli stereotipi e tutto ciò che alimenta la violenza sulle donne e la violazione dei loro diritti e questa Amministrazione continuerà, sia con piccoli gesti che con azioni più strutturate, ad operare in questa direzione”.

Oltre alla minisindaca, all’inaugurazione hanno partecipato membri della giunta municipale, residenti, comitati di quartiere, Don Antonio Granio della Parrocchia Santa Maria della Presentazione e anche i consiglieri di Aurelio in Comune. “La memoria è importante ma a Michelle dobbiamo anche altro. Dobbiamo lavorare per fare in modo che tragedie del genere non si ripetano. Insegnare ai giovani a rispettare le differenze e a gestire le emozioni” – è stato l’intervento di Maristella Urru di Aurelio in Comune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'area ludica dedicata a Michelle Causo

RomaToday è in caricamento