menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"I segni sul corpo": l'8 marzo che va oltre la festa della donna

Un evento organizzato dalla rappresentanza femminile di SEL, PD e Lista Civica Marino del Municipio XIV. Per celebrare la figura della donna nel contesto politico, economico e sociale

Un 8 marzo all'insegna sì della celebrazione della donna, ma attraverso una riflessione sui segni che la vita le lascia sul corpo: la sua emancipazione, la sua importanza nella storia, la dolcezza di madre, le violenze che può subire, la sua forza e la superficialità con la quale la società considera il suo corpo. Tutto questo è "I segni sul corpo", l'iniziativa promossa dalle donne del Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà e Lista Civica per Marino del Municipio XIV e che si svolgerà sabato pomeriggio dalle ore 17:00 alle 19:30 presso il parco del Casale Rosso, in via del Podere Fiume 61.

Attraverso l'esposizione e proiezione di fotografie, la lettura di brani e una rappresentazione di teatro femminile, l'evento vuole così celebrare la figura della donna attraverso gli strumenti della cultura, la politica, la musica e la piazza. Un omaggio che non rimanda volutamente al solo messaggio di "festa" dell' 8 marzo, bensì alla celebrazione femminile che passa anche attraverso la critica al sistema politico, economico e sociale italiano. Nel corso dell'incontro interverranno anche la Presidente della Commissione delle Elette del Municipio XIV Loredana Parpaglioni e le consigliere municipali Silvia Ascani (Sel), Sonia Luche (Pd) ed Elisabetta Papini (Lista Civica Marino). Seguirà la consegna di mimose e un aperitivo finale.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento