menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Arola, entra nel camerino e nasconde merce sotto i vestiti: arrestata

Ha scelto gli abiti con cura in un negozio di Via Arola. E' entrata nel camerino come se li volesse provare e invece li ha nascosti sotto i suoi vestiti. Nel tentativo di fuggire, un paio di stivali ha fatto suonare l'allarme. Bloccata e arrestata una donna di 35 anni

Una donna 35enne originaria della Germania, è entrata in un negozio di Via Arola, ha riempito il suo cestello con un cappello, un paio di pantaloni, un cardigan e un paio di stivali nero lucido. Dopo essere entrata nel camerino come se volesse provare la merce, ha invece sistemato con cura tutto sotto i suoi vestiti prima di provare a fuggire.

Non volendo però disfarsi dei suoi mocassini, si è nascosta gli stivali sotto il braccio e proprio questi, muniti di placca antitaccheggio, hanno fatto suonare l'allarme segnalando il furto non appena si è avvicinata al varco. Bloccata, la donna ha provato a reagire tirando pugni e calci alla guardia giurata e facendo cadere la refurtiva nel tentativo di fuggire. E' stata invece fermata dagli agenti del Commissariato Primavalle, diretto dal Dott. Gaetano Todaro, che l'hanno arrestata per rapina impropria. La refurtiva, del valore di circa 200 euro, è stata riconsegnata alla responsabile del punto vendita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento