MonteMarioToday

Torrevecchia, una mamma: “Mio figlio picchiato e insultato”. Martedì visita dell’onorevole Argentin

La denuncia ai carabinieri della stazione Montespaccato. Il 4 aprile l'esponente democrat sarà insieme al capogruppo regionale Pd, Valeriani e al consigliere di Monte Mario, Cecera

L'alberghiero Domizia Lucilla di via Cesare Lombroso

Dal 9 marzo è rientrato a scuola lunedì 27. Un 15enne non voleva più mettere piede all’interno dell’alberghiero Domizia Lucilla di via Cesare Lombroso, a Torrevecchia. Il giovane, negli ultimi due anni, sarebbe stato picchiato e insultato. La madre del ragazzo ha sporto denuncia ai carabinieri di Montespaccato. E a RomaToday ha detto: “Non intendeva più frequentare le lezioni”.

Da una parte Ida Paladino, la preside, che nei giorni scorsi  è intervenuta su questo portale, dove ha spiegato: “Ho letto di tutto, per questo intendo precisare una cosa: noi stiamo attenti ai ragazzi e interveniamo quando avvengono episodi spiacevoli”. Non solo: “Siamo in contatto sia con il commissariato di Primavalle, che è stato presente con un'iniziativa a scuola per parlare ai ragazzi sia con i carabinieri di Monte Mario. Noi non rimaniamo a guardare”.

Dall’altra le parole di una madre, che si è rivolta ai militari. Nel 2015, ha segnalato la donna al personale dell’Arma, due ragazzi “hanno percosso mio figlio con schiaffi, calci, pugni e parole del tenore ‘testa de c….’, ‘ciccione di m…a’”. Lo scorso febbraio una studentessa gli avrebbe detto “devi consegna’ la verifica in bianco, se te azzardi a falla, mortacci tua, te ammazzo de botte, te spacco la testa”.

Il ragazzo, fino a una decina di giorni fa, non avrebbe raccontato mai nulla ai genitori. Inoltre, la mamma non avrebbe notato “alcuna lesione o ecchimosi sul corpo. Mio figlio mi ha detto di non aver mai ricevuto minacce” per telefono, sms, chat o WhatsApp. La cosa si sarebbe sempre limitata “all’orario scolastico o all’interno della scuola”.

Del Domizia Lucilla se ne sta occupando l’onorevole Ileana Argentin. Ieri, 30 marzo, ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli. E martedì 4 aprile, alle 10, farà una visita a scuola. A riferirlo è Alessio Cecera, consigliere democrat del Municipio XIV: “La preside ha dato una grande disponibilità a ragionare insieme, per valorizzare l’enorme lavoro che il Domizia Lucilla svolge in ambito didattico e per prevenire certi fenomeni. Sarà presente anche il capogruppo Pd alla Regione e promotore delle legge contro il bullismo, Massimiliano Valeriani. Vogliamo capire dalla preside cosa possono fare insieme scuola e istituzione. Nell’occasione, sarà fondamentale comprendere se ci sono delle situazioni da attenzionare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento