Torrevecchia Torrevecchia / Via Mattia Battistini

Cucciolo smarrito, sporco e spaventato: accolto nella sede del Municipio

Il tam tam in rete per cercare il padrone di questo cucciolo, trovato in via Battistini proprio all'altezza della sede municipale. Maschio, meticcio, al collo un collare blu. Nel frattempo i consiglieri si prendono cura di lui

Lo hanno trovato subito dopo ora di pranzo che vagava su e giù per via Mattia Battistini proprio all'altezza della sede del Municipio XIV. Un cagnolino di piccola tagliameticcio, con il pelo bianco e qualche macchia scura sugli occhi e sulle orecchie. Un maschietto, molto probabilmente un cucciolo o comunque di giovane età. Al collo un collarino blu ma nessuna targhetta nè riferimenti da contattare. Al momento non si sa se abbia o no il microchip.  

"L'ho trovato così, con aria spaesata e persa, che vagava per la strada rischiando anche di essere investito dalle macchine - ci racconta il consigliere Julian Colabello - abbiamo aspettato una mezz'oretta davanti alla porta per vedere se passava il padrone, ma nulla". Intanto i dipendenti e gli altri consiglieri presenti si sono subito dati da fare per rifocillarlo e accoglierlo momentaneamente all'interno degli uffici. "Era molto sporco, spaventato e affamato. Quando gli abbiamo dato dell'acqua l'ha bevuta tutta d'un sorso" continua Colabello, indizi che fanno pensare che il cucciolo si trovi fuori già da qualche tempo. 

In rete stanno già girando le sue foto e tutti i riferimenti, con la speranza di ritrovare presto il suo legittimo padrone. Nel frattempo i consiglieri, dopo averlo portato a una toletta vicina per una bella ripulita, se ne stanno prendendo cura e lanciano l'appello: chiunque lo riconoscesse, lo avesse smarrito o abbia semplicemente qualche informazione può contattare direttamente la sede del Municipio XIV. Nel frattempo il cucciolo è al sicuro, curato e coccolato come una vera e propria mascotte: pensate che ha partecipato anche buono e attento alla seduta della Commissione Bilancio che si è appena conclusa. 

AGGIORNAMENTO - Dopo un affiatato tam tam telematico il padrone del cucciolo è stato rintracciato e nella serata del 10 marzo stesso, recatosi nella sede del Municipio, ha potuto riabbracciare il suo amico a quattro zampe. Abel (questo il nome del cane) è finalmente tornato a casa dalla propria famiglia. 

10422956_10153699733687222_768407245802328863_n-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucciolo smarrito, sporco e spaventato: accolto nella sede del Municipio

RomaToday è in caricamento