Mercoledì, 28 Luglio 2021
Torrevecchia Torrevecchia / Via Cesare Castiglioni

Torrevecchia: emergenza zanzare tigre, urge disinfestazione

La giunta Alemanno ha abrogato la disinfestazione obbligatoria demandandola all'autonomia dei cittadini. Ma se solo alcuni provvedono a spese proprie, gli interventi sono vani e il quartiere diventa presto invivibile

Con l'avanzare della stagione più calda dell'anno, anche in città comincia a sentirsi il bisogno di alcune accortezze tipiche di questo periodo. Uno degli esempi più classici è quello legato alle misure preventive in fatto di zanzare tigre, alcune volte "istituzionalizzate" dal Comune, altre demandate all'autonoma gestione dei privati. A volte però, quello che viene lasciato alla facoltà degli utenti può, soprattutto in tempo di crisi, tradursi in negligenza. E' quanto segnalato dal Comitato Cittadino di Via Cesare Castiglioni e Via Torrevecchia, che proprio in questi giorni si sta battendo affinchè la disinfestazione torni ad essere una disposizione obbligatoria e quindi gestita dall'organo amministrativo.

La precedente giunta Alemanno, infatti, abrogò la pratica periodica contro le zanzare tigre, rimandando così ai singoli cittadini della zona l'eventuale adempimento, svincolandolo dunque dalla base obbligatoria. Il risultato, però, non ha tardato a tradursi in un evidentissimo divario: solo una piccola parte dei condomini ha provveduto in autonomia a gestire l'iter previsto (neanche a dirlo, a spese proprie), ottenendo così negli ultimi anni una graduale proliferazione dei piccoli quanto molesti insetti. Senza contare poi il fatto che, non essendo la misura adottata capillarmente su tutto il territorio, si rendono così anche vani gli interventi adottati dai pochi cittadini ottemperanti. "Vogliamo che la disinfestazione a carico del Comune sia ripristinata il prima possibile, così da riportare la vivibilità del quartiere", chiedono i rappresentanti del comitato.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrevecchia: emergenza zanzare tigre, urge disinfestazione

RomaToday è in caricamento