Torrevecchia Torrevecchia / Via di Torrevecchia

Buche e manto dissestato, estate di lavori su via di Torrevecchia e via Casal del Marmo

Buone notizie in arrivo per le strade dissestate del XIX Municipio. Il Campidoglio ha varato il piano d'azione di lotta alle buche e al manto dissestato delle strade romane, pianificando e programmando interventi su tutto il territorio, sfruttando l'estate e quindi la minor presenza di cittadini. Nel XIX Municipio gli operai saranno al lavoro in via di Torrevecchia e via Casal del Marmo.

Lotta alle buche

Buone notizie in arrivo per le strade dissestate del XIX Municipio. Il Campidoglio ha varato il piano d'azione di lotta alle buche e al manto dissestato delle strade romane, pianificando e programmando interventi su tutto il territorio, sfruttando l'estate e quindi la minor presenza di cittadini. E' previsto infatti un piano straordinario estivo di manutenzione stradale per un investimento di 63 milioni di euro. Il piano prevede 43 milioni di euro per interventi sulla grande viabilità e 20 per gli interventi a supporto di quella municipale; saranno riasfaltati complessivamente 1,5 milioni di metri quadrati di superficie stradale pari a oltre 10 chilometri di strade. «In questo modo - ha spiegato l'assessore capitolino ai Lavori pubblici Fabrizio Ghera - si sfrutta la chiusura delle scuole e il minor traffico per limitare i disagi alla cittadinanza e al traffico veicolare e si riesce ad operare nelle condizioni climatiche ottimali per la posa in opera dell'asfalto». Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha annunciato che «ai 50 milioni dello scorso anno e ai 63 di questa estate, l'anno prossimo si aggiungeranno altri 200 milioni per vincere la grande sfida della lotta alle buche e del miglioramento della sicurezza stradale a Roma». Nel XIX Municipio gli operai saranno al lavoro in via di Torrevecchia e via Casal del Marmo.


Non tardano ad arrivare le polemiche da parte dell'opposizione. «L'amministrazione Alemanno in quanto a riciclo è imbattibile. La sua amministrazione ripropone ciclicamente le stesse cifre, gli stessi interventi, sempre in procinto di cominciare», dichiara in una nota il consigliere provinciale del Pd Marco Palumbo. «L'ennesimo slogan sulla guerra alle buche di Alemanno è davvero imbarazzante - sottolinea Palumbo - Il sindaco ripresenta candidamente il solito piano di manutenzione stradale e riannuncia trionfalmente che per le vie sfasciate di Roma poche risorse stanno per cadere col contagocce. La svolta è sempre rimandata ma vicina». «I romani sanno che Alemanno la guerra alle buche l'ha già persa. Dopo tre anni e tante promesse le strade sono più dissestate di prima, la grande viabilità e quella dei municipi ai quali sono toccati spiccioli, non ha conosciuto alcun miglioramento. In compenso - ironizza - i maniaci del sampietrino del Comune continuano a imperversare, nonostante il manto stradale in arterie come via Nazionale sia ridotto a una tela di Penelope che un giorno si fa e un giorno si disfa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche e manto dissestato, estate di lavori su via di Torrevecchia e via Casal del Marmo

RomaToday è in caricamento