rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Torrevecchia / Primavalle / Via Pietro Maffi

Quel ramo pericolante sullo scivolo per i disabili che da tre mesi nessuno rimuove

Per questioni di sicurezza la pedana della scuola è stata chiusa: così alunni in carrozzina e mamme con i passeggini devono farsi aiutare per raggiungere le classi

Un ramo spezzato e pericolante che nessuno rimuove e che pende proprio sulla rampa di accesso dedicata ai disabili della scuola dell’infanzia ed elementare, tanto che lo scivolo è stato chiuso. Nastrato da settembre.

Le segnalazioni inascoltate da tre mesi

Così da tre mesi i bambini in carrozzina e le mamme che portano i loro piccoli nelle classi con il passeggino devono passare per le scale: i genitori o gli accompagnatori sono dunque costretti a caricare sulle spalle anche le sedie a rotelle. Ingresso difficile anche per gli elettori disabili che il 25 settembre scorso sono andati a votare nei seggi elettorali li allestiti. Vane le segnalazioni al Comune delle famiglie e della dirigenza scolastica di via Pietro Maffi, tra i quartieri di Torrevecchia e Primavalle. 

La rivolta dei genitori della scuola di via Pietro Maffi

“Quello è l’unico accesso per i bambini disabili e per chi arriva con i passeggini. La situazione va avanti da settembre scorso ma nessuno interviene. Le mamme sono stanche di fare ogni giorno questa fatica per consentire ai loro figli di andare a scuola” - dice a RomaToday Nadia Parrone, rappresentante dei genitori. “Anche la Poses (coordinatore educativo ndr.) ha più volte segnalato il disagio al Dipartimento e al Servizio Giardini, ma nessuno è mai intervenuto. Di certo - aggiunge la portavoce delle famiglie della scuola di via Pietro Maffi - non possiamo più attendere: chiediamo un intervento immediato di messa in sicurezza. Non si tratta di manutenzione ordinaria”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quel ramo pericolante sullo scivolo per i disabili che da tre mesi nessuno rimuove

RomaToday è in caricamento