Venerdì, 23 Luglio 2021
Primavalle Primavalle

Primavalle: strappa i vestiti e tenta una violenza ai danni di una romena

Teatro della violenza l'area antistante il campo nomadi di via Cesare Lombroso. Le urla della vittima hanno attirato l'attenzione del marito che si è scagliato sul 34enne che è stato poi arrestato dalla polizia

Ha allungato le mani verso una connazionale strappandole i vestiti e palpandola nelle parti intime per cercare un approccio sessuale. Le urla della donna hanno però attirato l'attenzione del marito che si è scagliato sul connazionale, un romeno di 34 anni, cercando di colpirlo con un arnese da cantiere.

Ne è scaturita una lite nel corso della quale i due uomini hanno cominciato a darsele a più non posso colpendosi vicendevolmente e procurandosi contusioni giudicate guaribili in pochi giorni di prognosi dai sanitari dell'ospedale San Filippo Neri.

Teatro della violenza sessuale, ieri pomeriggio, l'area antistante il campo nomadi di via Cesare Lombroso, dove gli Agenti della Polizia di Stato della Questura sono intervenuti richiamati dalle urla della donna, terrorizzata anche per la sorte del marito, dividendo i due uomini non senza fatica.

Condotti presso gli uffici del Commissariato Primavalle, il 34enne è stato arrestato per violenza sessuale, mentre il 45enne marito della vittima, è stato denunciato in stato di libertà per lesioni aggravate.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle: strappa i vestiti e tenta una violenza ai danni di una romena

RomaToday è in caricamento