rotate-mobile
Primavalle Torrevecchia / Via Pietro Bembo

Via Pietro Bembo, lettrice denuncia: "Situazione insostenibile"

Da anni in Largo Sacconi e Via Pietro Bembo è stato istituito una specie di mercato dell’usato che a differenza di tutte le altre situazioni di mercatini sparsi in tutta Roma è molto diverso

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una lettrice di Romatoday che riguarda il quartiere di Primavalle e nello specifico di via Pietro Bembo.

"Il sindaco Alemanno Si fregia di aver un dipartimento che si occupa del decoro urbano della capitale. Ma noi abitanti di Primavalle forse non facciamo parte della capitale e del Decoro Urbano. Da anni in Largo Sacconi e Via Pietro Bembo è stato istituito una specie di mercato dell’usato che a differenza di tutte le altre situazioni di mercatini sparsi in tutta Roma è molto diverso (gli altri sono organizzati decentemente).

Non si capisce mai se tale mercato è legale oppure no e di conseguenza le autorità interessate fanno sempre finta di non capire. Più volte interessati i Vigili Urbani del XIX Gruppo hanno negato il loro intervento, il presidente della XIX Circoscrizione Sig. Milioni ha allargato le braccia perché non sa più cosa fare, polizia e carabinieri dicono che noi cittadini dobbiamo fare esposti, ma dopo il loro eventuale intervento tutto torna come prima.


Per tutto il mese di agosto e ancora oggi tutta la strada anche davanti l’asilo nido troviamo l’assalto di mercanzia gettata in terra, persone che si accampano lungo la strada per vendere e lasciano ogni sorta di “mondezza”. Il giardino intorno all’asilo serve loro per espletare i loro bisogni corporali e quindi a puzza si aggiunge puzza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pietro Bembo, lettrice denuncia: "Situazione insostenibile"

RomaToday è in caricamento