Primavalle Selva Candida / Via Domenico Montagnana

Selva Nera, ripulito il fosso dell'Acquasona. Ancora da ripristinare la frana di un anno fa

Terminati i lavori di pulizia e messa in sicurezza del fosso a ridosso di via Montagnana. Prossimo obiettivo il fosso del Campo, mentre a breve dovrebbe partire il ripristino della parte franata a causa dell'alluvione di oltre un anno fa

Foto Cecera

Sono terminate la scorsa settimana le operazioni di intervento per la pulizia e la messa in sicurezza del fosso dell'Acquasona, quartiere periferico di Selva Nera, Municipio XIV. I lavori, iniziati qualche mese fa, si inquadrano all'interno di una più ampia opera di bonifica e pulizia dei fossi a rischio esondazione nel territorio proprio per limitare i rischi causati dall'impatto idrogeologico e sono stati eseguiti in mondo congiunto tra il Municipio XIV e il CBTAR (Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano). 

L'intervento infatti si è sviluppato in due diverse sessioni: da un parte, il consorzio ha provveduto alla pulizia del fosso nel tratto che va dall'affluenza col Rio Galeria alla zona abitata di Selva Nera, fino all'altezza del ponte carrabile di via Domenico Montagnana; dall'altra il Municipio è partito da quest'area per arrivare fino alla fine dell'abitato di fronte alla stessa via.

"Proprio al Consorzio di Bonifica, abbiamo chiesto di inserire questo tipo di pulizia negli ordinari interventi di manutenzione, affinché si possa prevenire il rischio di esondazione ed evitare appunto le drammatiche scene viste negli ultimi tempi" scrive tra le pagine del suo blog il Presidente della Commissione Lavori Pubblici del Municipio XIV Luciano Bravi e il riferimento è all'alluvione che oltre un anno fa ha causato anche e soprattutto in questo territorio notevoli danni e disagi.

Nello specifico i lavori hanno riguardato la pulizia delle sponde, il ripristino della capacità idraulica del fosso e la sistemazione della recinzione in via Montagnana. Prossimo obiettivo sarà invece un intervento di pulizia e bonifica del Fosso Del Campo (via Morsasco) per il quale proprio questa mattina ha effettuato un sopralluogo l'Assessore ai Lavori Pubblici locale Alessio Cecera.

Ancora in riferimento al Fosso dell'Acquasona, non rimane adesso che ripristinare proprio quella parte di terreno che in occasione dell'alluvione franò a causa del cedimento del manto stradale di un tratto di via Montagnana. Da allora l'area è stata solo delimitata e aspetta di essere ripristinata da più di un anno. "Il progetto c'è ed è pronto - spiega a RomaToday l'Assessore Cecera - è prevista la realizzazione di una palificata di cemento armato per la quale stiamo aspettando il nulla osta da parte del Genio civile. Arriverà a breve".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selva Nera, ripulito il fosso dell'Acquasona. Ancora da ripristinare la frana di un anno fa

RomaToday è in caricamento