Primavalle Torrevecchia / Via dei Monti di Primavalle

Scuole Municipio 19, Peri: "Sopralluoghi nelle mense, tutto in regola"

L'Assessore alle Politiche Educative Scolastiche e Asili Nido del Municipio 19 Benito Peri segnala interventi nelle scuole e racconta di alcuni recenti sopralluoghi nelle mense

"Sono diverse le scuole che genitori e insegnanti ci stanno chiedendo di mettere in sicurezza". Lo dichiara - senza specificare i nomi delle scuole che fanno parte del Municipio 19 - il Vice Presidente e Assessore alle Politiche Educative Scolastiche e Asili Nido Benito Peri. "Le scuole di Primavalle ad esempio sono state costruite nel ventennio fascista e molte di loro meriterebbero o avrebbero meritato degli interventi per metterle a norma o per trovare una nuova collocazione ai complessi scolastici in contesti urbani lontani dalle abitazioni. Nelle capitali europee i complessi scolastici vengono costruiti in contesti pensati appositamente per loro, facilmente raggiungibili e con parcheggi accessibili, in cui le linee dei mezzi pubblici servono bene la zona".

Peri segnala poi alcuni istituti in cui ci sono stati dei lavori negli ultimi anni. "Tra gli interventi già fatti ci sono quelli alla scuola Bitossi, dove nel 2010 è stata rimossa tutta la pavimentazione in amianto, alla Montarsiccio, in via Taverna, alla Chiodi, alla Cesare Nobili, alla Sacchetto. Alla Bitossi è stato fatto un intervento da 350mila euro: c'è stato un intervento di sanificazione, abbiamo tolto il vinil-amianto e scoperto un pavimento in marmo che abbiamo lucidato e rimesso in vita".

Ma nelle scuole del Municipio XIX non ci sono stati solo interventi per la messa in sicurezza. "Qualche settimana fa abbiamo fatto anche dei sopralluoghi nelle mense per verificare la qualità del cibo. Uno è stato fatto alla Nobili, un altro alla Chiodi. Altri nelle scuole di Primavalle, Monte Mario, Balduina, Ottavia. Tempo fa abbiamo fatto un sopralluogo alla scuola in Via Assarotti e mi hanno invitato a mangiare in mensa con loro. Ho pranzato lì e devo ammettere di aver mangiato molto bene. Ho trovato rigore e pulizia, abbiamo anche controllato le scadenze degli alimenti per verificarne la conservazione".


"I genitori si lamentano spesso della quantità e dicono che i bambini tornano a casa affamati - conclude Peri - ma le grammature sono imposte dalle normative europee, dato che i ministeri della Salute hanno notato un aumento di obesità e malattie riconducibili a cattive abitudini elementari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole Municipio 19, Peri: "Sopralluoghi nelle mense, tutto in regola"

RomaToday è in caricamento