rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Primavalle Via Fratelli Grimm

Quartaccio, spazzatura ed erba alta: l'Archeoparco nel degrado

La segnalazione di Giovanni Ceccaroni, candidato consigliere nel Municipio XIV alle ultime amministrative con la Lista Marchini: "È in stato di abbandono, l'opera non è completata"

Uno stato di degrado, “spazzatura ovunque ed erba incolta”. Siamo al Quartaccio – tra via Valle dei Fontanili, via Andersen e via Podere Fiume – all’interno dell’Archeoparco, inaugurato nel maggio 2015 anni dall’ex presidente del Municipio XIV, Valerio Barletta, ora capogruppo Pd di minoranza. A denunciare “lo stato di abbandono” è Giovanni Ceccaroni, candidato consigliere alle ultime amministrative con la Lista Marchini. 

L’opera deve essere completata – sottolinea – manca un cartello che spieghi la valenza storica dei reperti, non è spiegato da nessuna parte quali siano le strutture emerse. E poi c’è solo una panchina. Inoltre servono cestini per i rifiuti. Appena si alzeranno le temperature – annuncia – con dei volontari puliremo l’area”. 

Il Municipio XIV, secondo quanto riferito a Roma Today, conosce la situazione. E da via Battistini riferiscono: “IL 10 gennaio l’ufficio tecnico ha trasmesso una diffida all’Associazione Vivere al Quartaccio per intervenire, entro una settimana, alla manutenzione del verde”. All’associazione – come ricorda il cartello (vedi foto) –  spetterebbe la custodia del Parco.

Archeoparco del Quartaccio nel degrado

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartaccio, spazzatura ed erba alta: l'Archeoparco nel degrado

RomaToday è in caricamento