Lunedì, 21 Giugno 2021
Primavalle Primavalle / Via Andersen

Primavalle: trovato con 2,5 chili di Hashish in via Andersen

Arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un romano di 63 anni, trovato in possesso di oltre 2 kg e ½ di droga

Un uomo di 63 anni è stato trovato in possesso di due chili e mezzo di droga: per questo è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Gli agenti del Commissariato “Primavalle”, diretto dal dr. Domenico Condello, hanno fatto irruzione nel suo appartamento di via Andersen ieri sera, intorno alle ore 20,00.

Entrati nell’immobile dopo essersi fatti aprire la porta di ingresso con uno stratagemma, hanno sorpreso all’interno l’uomo, che all’inizio ha cercato di negare qualsiasi addebito. A tradirlo, il fiuto di uno dei cani antidroga del Reparto cinofili della Questura. Durante la ricerca, infatti, il cane ha indirizzato gli investigatori nell’armadio dove era nascosto lo stupefacente. Oltre due chili e mezzo di hashish rinvenuto in una scatola delle scarpe.

Terminate le operazioni di ricerca l’uomo, E.T., è stato accompagnato negli uffici del Commissariato dove, poco dopo, è stato arrestato.
Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli accertamenti effettuati dagli investigatori del Commissariato hanno evidenziato che l’uomo era immune da precedenti penali.
L’ipotesi investigativa, su cui si concentreranno le successive indagini, è che l’uomo, proprio perché incensurato e non più giovane, quindi “insospettabile”, possa essere stato “scelto” da qualche organizzazione criminale della zona per custodire il consistente quantitativo di stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle: trovato con 2,5 chili di Hashish in via Andersen

RomaToday è in caricamento