rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Primavalle Torrevecchia / Via Francesco Maria Torrigio

Primavalle, quattro passi nel quartiere e un amaro sondaggio: "I nasoni sono un colabrodo"

Il gruppo 'Primavalle in rete' ha effettuato una prima classifica sulle storiche fontanelle. In via Torrigio la nota dolente: "Getto inesistente e scolo otturato"

Quattro passi nel quartiere per stilare un sondaggio, una mappatura ben precisa. Il gruppo di lavoro 'Primavalle in rete' sta facendo il 'catalogo' dei nasoni presenti. Ne è nata una primissima classifica, che non è per nulla lusinghiera. Perché le storiche fontanelle "sono un colabrodo".

"I nasoni sono importanti per la borgata, hanno un valore storico e di appartenenza – ha spiegato 'Primavalle in rete' a RomaToday – sono apparsi negli anni Trenta, perché l'acqua corrente veniva e non veniva. Le prime casette che sono state costruite, infatti, avevano vicino le fontanelle, il cui numero è più alto nelle parti antiche del quartiere"

Così è maturata l'idea di effettuare un elenco. In via Francesco Maria Torrigio la nota dolente: "Stato di salute al minimo, manca il cappello, il getto è inesistente e lo scolo è otturato". Stessa musica in piazza San Zaccaria Papa, un po' meglio invece in via dei Sampietrini e via Giuseppe Mezzofanti. Fino a via Pietro Bembo dove il nasone "p....a allegramente, ma è stato umiliato dalla sostituzione della canna. Un nasone – hanno riferito – deve avere la sua canna ricurva, altrimenti che nasone è? Si dice: così si risparmia! Ammesso e non concesso che sia vero, ma la bruttezza chi la risarcisce?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle, quattro passi nel quartiere e un amaro sondaggio: "I nasoni sono un colabrodo"

RomaToday è in caricamento