MonteMarioToday

Primavalle, interventi case popolari: "Siamo stanchi di aspettare"

Ancora nessun intervento concreto da parte dell'A.T.E.R. di Roma per la manutenzione e messa in sicurezza delle case popolari. Uleri e Ortale: "Pronti ad azione giudiziaria". E il Municipio?

"Dopo un anno di attesa, Primavalle è stanca di aspettare". Lo dichiarano in una nota Tiziana Uleri e Claudio Ortale del Direttivo del Circolo PRC "Valerio Panzironi" del Municipio XIV. Lo scorso febbraio sono state raccolte quasi 1.000 firme tra gli abitanti delle di edilizia popolare, per chiedere alla Regione Lazio e all’A.T.E.R. di Roma degli interventi urgenti per la manutenzione ordinaria, straordinaria e la messa in sicurezza di tutta una serie dettagliata di lotti popolari. Nel mese di aprile è arrivata la risposta dell'Ing. Tamietto, dirigente centrale dell’A.T.E.R. romana, in cui si elencavano tutti gli interventi che da lì a breve sarebbero stati effettuati. Da allora, però, nulla di fatto.

Lunedì scorso l'invio di una nuova lettera all'agenzia, invitando a un provvedimento immediato delle opere in questione "al fine di evitare l’ulteriore peggioramento delle condizioni degli stabili, l’ammaloramento delle abitazioni ed il degrado delle parti comuni”, “oltre che per la tutela della salute pubblica e la immediata messa in sicurezza degli stessi immobili”, come si legge nel testo. "In caso di ulteriore silenzio e ritardo, daremo corso ad una azione giudiziaria, insieme ai cittadini del quartiere disposti a non restare solo a guardare o, come troppo spesso accade, a lamentarsi e basta", dichiarano invece senza mezzi termini Uleri e Ortale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma l'A.T.E.R. romana non è la sola al centro delle polemiche per lo stato di stallo di questa questione. "Un governo municipale, da oltre sette mesi in mano al centrosinistra, potrebbe benissimo occuparsi lui direttamente di questa difesa di un bene comune come il patrimonio di edilizia popolare - continua la nota - Si vede che in questi mesi sono stati troppo impegnati in faccende molto più importanti, per poter aver tempo da dedicare ai loro concittadini che alloggiano nelle case popolari di Primavalle". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento