rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Primavalle Torrevecchia / Via Pietro Bembo

Qualità dell’abitare e innovazione tecnologica: a Primavalle pronti diciotto alloggi Ater

Zingaretti: “Consegnati al Comune entro l’anno”. Annunciato nuovo investimento di 12 milioni per ristrutturare case popolari

Pannelli fotovoltaici - circa 18 kilowatt - e un investimento di 2,2 milioni. Diciotto alloggi Ater entro l’anno saranno consegnati al Comune di Roma. Si trovano in via Pietro Bembo a Primavalle, Municipio XIV. Intorno alle 12 di lunedì 14 maggio il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, ha effettuato un sopralluogo sul posto, dove ha commentato: "Quello di oggi è un simbolo”. Poi sugli appartamenti ha segnalato: “Fanno parte di una strategia che ha due punti: la qualità dell'abitare e dei manufatti, che sta dentro una strategia di rilancio di investimenti pubblici sul patrimonio Ater esistente”. Insieme a lui l’assessore regionale alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, che ha ricordato: "In questo stabile erano stati previsti 12 appartamenti ma abbiamo riconfigurato la tipologia degli stessi anche per dare una risposta alle nuove tipologie familiari presenti nelle liste dell’Erp (Edilizia residenziale pubblica). Quindi questo stabile passa da 12 a 18 con appartamenti di 40, 45 e 68 metri quadrati, con tre appartamenti più grandi per persone portatrici di handicap"

Progetto Ater a Primavalle

Zingaretti ha sottolineato che si tratta di "un bellissimo progetto dell’Ater: appartamenti ad altissimo contenuto di innovazione tecnologica dal punto di vista energetico e della qualità del manufatto. Qui erano previsti 12 alloggi, ma guardando alle segnalazioni delle amministrazioni comunali e al restringimento dei nuclei si è fatto un lavoro, e anche per questo ci sono stati piccoli ritardi, per avere 18 appartamenti. Una residenzialità popolare ma di grandissima qualità. È un tassello - ha concluso - che con l'assessore Valeriani segna anche un nuovo ritmo nel rilancio che vogliamo dare al grande tema delle case popolari della città e della Regione”

Investimento da 12 milioni per ristrutturare alloggi Ater

In questo contesto, lo stesso Nicola Zingaretti ha annunciato un nuovo investimento, di circa 12 milioni di euro, per interventi di ristrutturazione straordinaria per le case Ater. Interventi parte già partiti o che partiranno nelle prossime settimane, ha specificato il presidente della Regione, “a Torrevecchia, Primavalle, Tor de' Schiavi”. Dopodiché “seguiranno San Basilio, Pietralata, Quarticciolo, Tor Vergata, Garbatella e Ostia”. Inoltre, ha sottolineato il rilancio delle politiche per la casa anche nell’ottica della riapertura dei dossier: “Questo grazie anche alla tenacia di chi ci ha lavorato, perché purtroppo qualche volta per colpa della burocrazia è più semplice costruire un palazzo che decidere di aprirlo. Però, come in questo caso, si è andati avanti e siamo alla vigilia di una bella notizia, per un quartiere importante di Roma”.

Contributo all'emergenza abitativa

Valeriani, infine, ha puntualizzato: "In particolare - ha aggiunto l’assessore Valeriani - questo intervento potrebbe addirittura essere ampliato, perché con la legge regionale sulla rigenerazione urbana l'Ater diventerà un fattore straordinario di applicazione degli ambiti di intervento e stimiamo che in tutti i cantieri già calendarizzati da Ater su articoli 11, come in questo caso, o altri interventi previsti da leggi nazionali di finanziamento. Applicando la nuova normativa regionale possiamo avere almeno altri 300 appartamenti da consegnare al Comune e dare un grande contributo per l'emergenza abitativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità dell’abitare e innovazione tecnologica: a Primavalle pronti diciotto alloggi Ater

RomaToday è in caricamento