Primavalle Torrevecchia / Via Alessio Ascalesi

Parco Anna Bracci, pulizia firmata Vengo da Primavalle: "È una giungla"

L'associazione ha chiesto il permesso ad Ater, che ha in gestione l'area. Due giorni di interventi per riportare il decoro: "L'incuria mette in difficoltà adulti e bambini"

Il parco Anna Bracci avvolto dall'incuria

"L’erba è alta un metro e mezzo, i rifiuti non mancano". Questa la cartolina spedita dal parco Anna Bracci. L'immagine non è proprio edificante, per questo l'associazione Vengo da Primavalle ha deciso di intervenire, con due giorni dedicati alla pulizia dell'area.

"Abbiamo chiesto il permesso all’Ater, che ha dato l'ok – ha raccontato Simone Conte, presidente dell'associazione – per il resto abbiamo investito di tasca nostra, qualcosa bisogna fare anche perché noi ci teniamo al parco. Sia il degrado che l'incuria mettono in difficoltà bambini, genitori, sportivi e gli amici a quattro zampe"

Oggi, 26 maggio, è stata effettuata la pulizia dei cestini e dell'area bimbi. Inoltre, sono state potate le aiuole. A seguire, verrà sfalciata l'erba. Domani nuovo appuntamento, incentrato sulla raccolta dei rifiuti. Tra i presenti per fornire il proprio aiuto cittadini, la protezione civile Guadalupe XIX e gli scout della parrocchia Santa Maria Assunta e San Giuseppe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Anna Bracci, pulizia firmata Vengo da Primavalle: "È una giungla"

RomaToday è in caricamento