menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Libri e condivisione: a Torresina nasce il "Circolo Letterario Franca Rame"

Come i salotti letterari di un tempo, un luogo di incontro e scambio aperto a tutti. Con il patrocinio del Municipio XIV e gli auguri da un padrino d'eccezione

Un luogo di incontro e condivisione, uno spazio culturale aperto a tutti per riportare la periferia al centro dello scambio e della socialità. Sono questi i principi fondanti all'insegna dei quali si è inaugurato sabato scorso a Torresina il "Circolo Letterario Franca Rame". Il progetto nasce da un'idea di Stefania Giannetto e Sonia Luche e si ispira all'esperienza di quelli che furono i tipici salotti letterari della Parigi di un tempo, trasportando ai giorni nostri lo scambio di idee, emozioni e consigli letterari in un luogo che pulsa di cultura e interazione.

"La dedica a Franca Rame vuole omaggiare una donna forte, consapevole e autentica. Coraggiosa come la cultura, da cui nasce una forza sempre costruttiva e creatrice e dalla quale dobbiamo ripartire", il commento dell'Assessore alla Cultura del Municipio XIV Marco Della Porta. E l'inaugurazione ha avuto anche un padrino d'eccezione (seppure solo "virtuale"): lo stesso Jacopo Fo che con un messaggio si è complimentato per l'iniziativa ringraziando orgoglioso per la dedica alla madre.

Con la sede fisica nel box all'interno del Centro Commerciale Torresina già dedicato allo spazio "Libera Libri" dell'Associazione H2, il circolo organizzerà ciclicamente una serie di incontri dedicati alle più diverse e varie correnti letterarie, "senza i limiti di specifici programmi vincolanti ma aperto al contributo e alla partecipazione di tutti" come spiega Stefania Gianneto. Un progetto strettamente legato alle realtà di quartiere e patrocinato dal Municipio, per quanto svincolato da una qualsiasi appartenenza politica, come tiene a specificare proprio Sonia Luche che in Municipio ricopre prima di tutto il ruolo di consigliera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento