MonteMarioToday

"H2euro": il mercato di Primavalle come non l'avete mai visto prima

Un evento a cura delle Associazioni "H2" e "Hell's Valley": la scommessa di riqualificare un vecchio spazio sociale all'insegna di cultura, condivisione e intrattenimento a basso costo

Libri, vinili, musica libera e prodotti artigianali. La location è quella del mercato rionale di Primavalle, ma sui banchi espositori questa volta di frutta e verdura neanche l'ombra. Sabato scorso il capannone di via San Igino Papa ha aperto le porte alla cultura e alla libera condivisione, in occasione di "H2Euro", un originale evento organizzato dalle Associazioni H2 - Soluzioni per il mondo che verrà ed Hell's Valley, in collaborazione con Radiostile e il progetto Patamu. L'idea era quella di rilanciare un luogo simbolo per eccellenza di incontro e socialità (come quello della storica struttura all'interno del popoloso e popolare quartiere del Municipio XIV, appunto) in una chiave decisamente diversa rispetto a quella della sua ordinaria fruizione. Il risultato? Il primo evento low cost e "open content" all'interno di un mercato rionale di Roma.

Low cost perchè per i tesserati dell'Associazione H2 (con la possibilità di iscriversi anche al momento, per sostenerne così le attività di promozione sociale) i prodotti erano in vendita alla simbolica cifra di 2 euro. "Open content" perchè la manifestazione ha aperto le porte anche al dibattito e al
confronto sul tema della "cultura open" e tutto ciò che ruota intorno al mondo dei contenuti aperti a partire dalle alternative possibili all'ente SIAE per la tutela delle opere di ingegno. Non a caso, infatti, anche "H2Euro" ha sposato la causa dell'iniziativa "#Siaenograzie", affiliandosi così al primo evento nazionale per la promozione e il sostegno delle produzioni indipendenti che non tutelano le proprie opere musicali tramite la Siae.

E così, dal pomeriggio fino a tarda sera, tra i banchi del mercato si sono animati spazi dedicati al libero scambio di libri (l'ormai celebre "Libera Libri", uno dei fiori all'occhiello tra le attività organizzate da H2), la degustazione di cibo e bevande nello spazio della pizzicheria, la Mostra Mercato Creativi Indipendenti, la distribuzione di libera musica. E poi ancora performance di improvvisazione teatrale, musica live e un Dj Set firmato Laowai della Cromedrop Family; il tutto reso ancora più colorato e accogliente attraverso le applicazioni dei così detti "Yarn Bombing", i particolari lavori in tessuto rigorosamente realizzati a mano dell'associazione Hell's Valley. Una scommessa culturale e di riqualificazione, insomma, sempre sotto la stella della cultura gratuita e dell’intrattenimento a basso costo.

10155627_765233690153430_6410466021586413381_n (2)-2

10150784_765730630103736_8179116393106360014_n (2)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento