rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Primavalle Primavalle / Via Don Carlo Gnocchi

Don Gnocchi, degrado e rifiuti in strada: "Quartiere abbandonato, rispetto per i cittadini"

La denuncia di Marco Visconti di Movimento Capitale: "oltre mille abitanti abbandonati". Un anno e mezzo fa la bonifica delle aree verdi, "oggi tutto il lavoro fatto è andato distrutto"

Armadi, lavatrici, water e frigoriferi abbandonati in strada mentre calcinacci, materiale edile e immondizia riempiono gli spazi verdi. "Da via Don Carlo Gnocchi a via Piolti de Bianchi passando per largo Beata Verzeri: oltre mille abitanti totalmente abbandonati dall'amministrazione del XIII Municipio", a lanciare l'allarme è il Presidente di Movimento Capitale Marco Visconti che in una nota denuncia la situazione di degrado e di abbandono di questa zona a ridosso tra la 13esima e 14esima circoscrizione. "Rifiuti di ogni genere lasciati in strada, aree verdi incolte e diffuso degrado con notevoli rischi anche di tipo igienico sanitario, piccole discariche a cielo aperto ovunque", prosegue.

"Solo un anno e mezzo fa Movimento Capitale aveva promosso, grazie alla preziosa collaborazione del mio omonimo Marco Visconti, allora Assessore alle politiche ambientali del Comune, una vasta operazione di bonifica di tutte le aree verdi. Si era provveduto alla rimozione delle baracche abusive e avevamo chiesto e ottenuto che Ama raddoppiasse i passaggi in questo quadrante. Oggi la situazione in queste vie è vergognosa, il Presidente del XIII Municipio Valentino Mancinelli e la sua giunta hanno abbandonato questa gente e tutto il lavoro fatto è andato completamente distrutto" - continua Visconti tra le righe della nota - Chiediamo che si torni subito a lavorare su questo territorio perché tutti i cittadini meritano lo stesso rispetto".

2014-04-23 10.11.11-2


 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Gnocchi, degrado e rifiuti in strada: "Quartiere abbandonato, rispetto per i cittadini"

RomaToday è in caricamento