MonteMarioToday

"Luci dalla città": i nostalgici del Galaxy lanciano un censimento sui cinema chiusi

Da Primavalle parte la sfida per ridare vita alle sale chiuse

Non c'è soltanto il cinema Galaxy di Primavalle ad aver abbassato le saracinesche. Il triste destino accumuna molte sale cittadine. Sono così numerose che risulta difficile anche elencarle. Si rischia di dimenticarne qualcuna. Motivo per cui, si è reso necessario un censimento.

L'iniziativa partita dal Galaxy

Davanti al cinema di Primavalle, il Comitato che si batte per la sua riapertura, mercoledì 21 marzo ha organizzato una conferenza stampa. Con i cittadini che vogliono riportare in vita il Galaxy erano presenti la Rete degli Spettatori ed il Sindacato lavoratori della Comunicazione CGIL.  Tutti insieme, con il patrocinio dell'Ordine degli architetti di Roma, hanno lanciato il censimento "Luci sulla città".

La salvaguardia dei cinema romani

"Già 52 le sale chiuse censite, ma la moria dei cinema nei quartieri romani continua inarrestabile – hanno ricordato promotori del censimento online – Solo disponendo di un quadro chiaro della situazione si possono avviare dei percorsi di salvaguardia e riqualificazione delle sale di quartiere, per impedire che tali importanti presidi culturali si trasformino in supermercati o in negozi di arredamento, col rischio di un’ulteriore desertificazione socio-culturale delle periferie di questa città".

Gli obiettivi del censimento

Il censimento avviene in maniera partecipata. E' infatti possibile prendervi parte compliando un semplice form. I cittadini che vogliono contribuire all'operazione "Luci sulla città" dovranno indicare il numero di sale, la loro capienza, il tipo e la qualità delle attrezzature tecniche e lo stato in cui si trova l'immobile. Il censimento si pone l'obiettivo di ripensare l'utilizzo delle sale cinematografiche, magari aggiungendo alle proiezioni attività ludico culturali. Al tempo stesso si punta ad individuare fonti di finanziamento per le ristrutturazioni, anche al fine di evitare che le sale stesse possano essere oggetto di un cambio di destinazione d'uso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento