MonteMario Valle Aurelia / Via Proba Petronia

Parco del Pianoro, ginnastica dolce e corsi di autodifesa femminile gratuiti

Sono partiti oggi i corsi gratuiti per anziani e non solo all'interno del Parco del Pianoro. Il presidente dell'Associazione Comunità e Territorio Chiara Meneghini spiega l'obiettivo dei corsi finanziati dalla Presidenza dell'Assemblea Capitolina

Sono partiti questa mattina (5 marzo 2012) e proseguiranno fino al 27 aprile i corsi di ginnastica dolce e autodifesa femminile gratuiti nel Parco del Pianoro. I corsi del progetto 'Si torna nei parchi!' sono finanziati dalla Presidenza dell'Assemblea Capitolina e vengono realizzati in collaborazione con la cooperativa sociale 'Comunità e Territorio'. L'iniziativa arriva dopo quella realizzata nella primavera 2011 dal titolo 'In forma, nel parco!' e, come in quel caso, mira a rendere le aree verdi della città fruibili a tutti, coniugando benessere e socializzazione.
 
I corsi sono tenuti dai docenti Maurizio Graziano e Roberto Locatelli, laureati allo Iusm, Dario Salerno, istruttore e referente per Roma della EMAS (Effective Martial Arts System) ed Enzo Di Pasquale, vice presidente e direttore tecnico internazionale IPDS (Israeli Personal Defence School – Krav Maga-Kapap), i quali si avvarranno della collaborazione di Walter Quadraroli, laureando Iusm, Michele Introna, istruttore EMAS, Kristian Di Pasquale e Massimo Vinciguerra.

Le attività sono programmate insieme a Chiara Meneghini, presidente di 'Comunità e Territorio' e prevedono anche un ciclo di incontri per la promozione di un corretto stile di vita e l’informazione sui servizi offerti dai territori in cui si svolge il progetto. "Oggi si sono presentate 25 persone per i due corsi - spiega la Meneghini- avevamo molte persone soprattutto per la ginnastica dolce, che non è destinata esclusivamente alla terza età, ma è aperta a tutti. Si tratta infatti di un'iniziativa che mira a portare gli anziani a prendersi cura del proprio corpo e a non stare 'solo con gli anziani', spesso vengono a fare ginnastica con noi anche quarantenni. Non c'è un'età in particolare ed è questo che ci piace molto. L'iniziativa nasce anche per far sì che i parchi siano frequentati anche di giorno durante la settimana, evitando anche episodi di vandalismo".

Lo scorso anno alcune persone, come racconta la Meneghini, "hanno continuato a praticare da sole nei parchi, con l'ausilio di un insegnante privato e hanno molto insistito per far sì che l'iniziativa fosse di nuovo finanziata. Abbiamo poi aggiunto il corso di autodifesa, apero anche agli uomini, che in molte donne ci avevano chiesto. Non est vivere, sed valere vita est - che figura sulle magliette e nel progetto presentato alla Presidenza dell'Assemblea Capitolina - è un epigramma di Marziale (Marziale, Epigrammi, libro VI, 70:15) e significa  'Senza la salute, la vita non è degna di essere vissuta' ed è un po' il motto della nostra iniziativa".

Per partecipare è necessario portare un certificato di sana e robusta costituzione e compilare un questionario di autopercerzione di salute psico-motoria. Tutte le lezioni prevedono una parte teorica e una parte pratica e non c'è bisogno di pre-iscrizione. In caso di pioggia (sia prima che nell'orario di lezione) la lezione è rimandata e se in futuro chi segue il corso di ginnastica dolce vorrà seguire anche autodifesa femminile o viceversa l'organizzazione fa sapere di essere disponibile a venire incontro a questa richiesta modificando gli orari.


Le lezioni, gratuite, si tengono il lunedì e il venerdì alle 9.30 nel Parco del Pianoro (Municipio Roma 19 Monte Mario), gestito dall'Ente Regionale RomaNatura, e il martedì e il giovedì, nello stesso orario, nel Parco Giovanni Paolo I (Municipio 18 Roma Aurelio). L'appuntamento per le attività è all'ingresso di via Proba Petronia. La prenotazione non è obbligatoria, ma è auspicata per consentire una migliore organizzazione delle attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco del Pianoro, ginnastica dolce e corsi di autodifesa femminile gratuiti

RomaToday è in caricamento