MonteMario Trionfale / Piazza di Santa Maria della Pietà, 5

E' morto Paolo Rosa, uno dei "papà" del Museo Laboratorio della Mente

Fondatore del collettivo "Studio Azzurro" nonché co-ideatore dell'anima artistica di Santa Maria della Pietà, si è spento lo scorso 19 agosto nell'isola di Corfù

E' stato colpito da un infarto, nella notte tra il 19 e il 20 agosto, mentre si trovava in vacanza nell'isola di Corfù. Paolo Rosa, artista, regista di cinema, teatro e insegnante all'Accademia di Brera, era soprattutto uno dei padri del collettivo "Lo Studio Azzurro", nonchè co-ideatore e progettista del Museo Laboratorio della Mente, l'anima artistica del complesso di Santa Maria della Pietà.

"Una bottega d'arte contemporanea che non ha regole stabilite". Così aveva definito il collettivo fondato nel 1982, un luogo dove sperimentare nuove forme e progetti senza per questo sottrarsi all'affermazione del valore civile e politico dell'arte. Paolo Rosa amava utilizzare l'espressione "pensare con le mani", una metafora che va oltre il senso pratico delle cose e che si fonde, proprio come le sue opere e istallazioni, con un fare artistico dal sapore tutto diverso.

"E' un giorno triste e doloroso per me, per tutto lo staff del Museo e per i molti colleghi della ASL Roma E. Ci stingiamo ai suoi familiari e agli amici di Studio Azzurro a cui vanno le nostre sentite condoglianze", le parole di cordoglio dell'amico Pompeo Martelli, Direttore del Museo Laboratorio della Mente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Paolo Rosa, uno dei "papà" del Museo Laboratorio della Mente
RomaToday è in caricamento