Ottavia Ottavia / Viale Indro Montanelli

Viale Montanelli, il 916 scolastico non passa più: "Nessuno ci ha avvertito"

Antonio Picciau, presidente del Comitato di quartiere Torresina: "C'è una circolare del 2013 che è stata applicata adesso. Perché? I nostri figli sono rimasti a piedi. Complimenti"

Disagi a raffica a Torresina. Secondo quanto riferito dai residenti, il bus della linea 916 (servizio scolastico) su viale Indro Montanelli non passa più "a causa, così sembra, di una disposizione operativa del 2013"  hanno detto dal Comitato di quartiere. Una fermata c'è, in via Paolo Rosi ma per raggiungerla e' una bella scarpinata a piedi. Di questo improvviso cambiamento nessuno sapeva niente.

La rabbia è tanta. Ed esplode sulla pagina Facebook del cdq: "Se confermata, la notizia sarebbe gravissima, andando a ridurre ulteriormente un' offerta di servizio pubblico già gravemente deficitaria nella zona, ai danni di famiglie e studenti".

E risposte, negative, sono arrivate. Un padre, per esempio, si è ritrovato ad accompagnare di corsa la figlia a scuola perché "doveva essere interrogata". Anche altri ragazzi, hanno commentato dal Comitato, in questo periodo "devono sostenere compiti in classe e questa situazione li penalizza, perché rischiano di arrivare in ritardo".

Nel frattempo, Antonio Picciau - presidente del cdq - ha scritto ad Atac (servizio rapporti con la clientela) dove è sbottato: "Perché la disposizione del 12 settembre 2013 è stata applicata soltanto a maggio 2017? Perché non ne avete dato notizia, né nel 2013 né oggi (17 maggio, ndr). I nostri figli sono rimasti a piedi. Complimenti. Abbiamo chiesto un incontro urgente, sull'argomento, alla commissione capitolina Mobilità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Montanelli, il 916 scolastico non passa più: "Nessuno ci ha avvertito"

RomaToday è in caricamento