MonteMarioToday

Comitato Ottavia e Lucchina: Aspettiamo la rotatoria alla fine di via Panizzi

E' questa la richiesta che arriva dal Comitato Ottavia e Lucchina. E' il componente del comitato, Domenico Ciardulli, a parlare anche di via Trionfale, dallo svincolo del Gra alla Giustiniana

Via Panizzi e via Casal del Marmo

E' diventata una strada da 'formula 1'. E' questa la denuncia che arriva dal Comitato Ottavia e Lucchina. E' un componente del comitato, Domenico Ciardulli, a parlare di via Trionfale, dallo svincolo del Gra alla Giustiniana. "Dopo averla fatta diventare a senso unico - commenta Ciardulli - è diventata una strada da formula uno e il solo mettere il limite a 30 Km\h, che nessuno rispetta, non è sufficiente. Non si è pensato nè a costruire dei marciapiedi nè dissuasori di velocità o semafori pedonali nè tanto meno a costruire, per le fermate della linea Atac 907, dei salva gente: si scende direttamente sulla carreggiata".

Ciardulli poi parla di un'altra questione. "Il secondo problema riguarda la tanto lungamente attesa costruzione di una rotatoria alla fine di via Antonio Panizzi, angolo via Casal del Marmo, per agevolare specialmente la linea Atac 909 e 992, e per girare meglio anche con i mezzi provenienti dalla stazione Ipogeo degli Ottavi che quelli provenienti da Palmarola. Ci auguriamo - conclude Ciardulli - che questa sollecitazione arrivi al Presidente del Municipio Alfredo Milioni e all'assessore capitolino ai Lavori Pubblici Fabrizio Ghera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento