MonteMarioToday

Via Francigena, a maggio il Festival Europeo: anche Ottavia "si prepara" a turisti e pellegrini

Cultura, storia e un grande patrimonio artistico da valorizzare e riqualificare: la Rete delle Associazioni di promozione sociale del Municipio XIV è già all'opera, domenica scorsa la "sperimentazione" del percorso a Ottavia

Si avvicina il Festival Europeo della via Francigena, il tradizionale evento che percorre e fa ri-percorrere l'antica strada all'insegna della storia, della fede e della cultura. Un prezioso patrimonio che per un tratto attraversa anche il territorio del Municipio XIV di Roma e che anche per questo motivo merita una mai abbastanza attenzione nell'ottica di una riqualificazione e valorizzazione degna della suo inestimabile valore. Il Comune di Roma e la 14esima circoscrizione hanno così concesso un patrocinio (senza finanziamenti) ad alcune associazioni e realtà locali proprio per l'organizzazione di iniziative ed eventi da realizzare tra i mesi di maggio e giugno per accogliere i turisti e pellegrini attesi per la visita dei siti storici, paesaggistici e archeologici lungo il percorso che attraversa le zone di Cassia e Trionfale fino a San Pietro.

A questo proposito si è svolto un incontro tra il Presidente del Municipio Valerio Barletta e i rappresentanti di alcune di queste realtà facenti parte della "Rete delle Associazioni di promozione sociale del Municipio XIV". In particolare, erano presenti l'Associazione culturale Igea con Gustavo Credazzi, l'Associazione Amici di Monte Mario con Ennio De Risio, l'Associazione Civica 19 con Aldo Altamore, Il Circolo Ecoidea di Legambiente con Nando Maurelli, l'Associazione Sant'Onofrio con il Presidente Nico Simoniello e Giorgio Bernardini, mentre infine per la l'Associazione Culturale Lucchina e Ottavia la Presidente Giovanna D'Annibale e i soci Valentina Gusella ed Emilio Smaldone.

E proprio in riferimento al quartiere di Ottavia, qui l'iniziativa sulla via Francigena si svolgerà domenica 25 maggio e sarà curata dall'Associazione Lucchina e Ottavia e dal Circolo Ecoidea di Legambiente. "Su un itinerario guidato di circa 2 chilometri si visiteranno la tomba degli Ipogeo degli Ottavi, il Ninfeo della Lucchina e la strada romana di via della Stazione di Ottavia. Il percorso si concluderà con il "ristoro del pellegrino" che permetterà, durante l'assaggio di alcune delizie gastronomiche, di ammirare una proiezione di immagini relative ai tesori archeologici trovati negli ultimi 40 anni a Ottavia", spiega Giovanna D'Annibale. Il percorso così come pianificato è stato già "sperimentato" la scorsa domenica approfittando di una "tranquilla passeggiata di gruppo, archeologica e panoramica", così come definita dai partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un'iniziativa pienamente riuscita - racconta la D'Annibale - una giornata indimenticabile per chi, pur abitando a Ottavia da 15 o 20 anni, non avevano mai visto l'ipogeo degli Ottavi e i suoi sarcofagi sotto il villino Cardani al civico 73 di via della stazione di Ottavia. Per tutti loro immaginiamo sia stata una positiva novità in un quartiere, a nostro avviso, poco valorizzato nonostante le sue risorse storiche e umane". Altra tappa del percorso, poi, il tratto dell'antica strada romana che si trova all'altezza del civico 139 di via della stazione di Ottavia, e quello invece su via Esperia Sperani dal lato Vivi Gioi. Immancabile infine la visita al Ninfeo della Lucchina, per il cui accesso interno però serviranno ancora dei lavori per permetterne una sicura agibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento