Martedì, 15 Giugno 2021
Ottavia Ottavia / Viale Esperia Sperani

Lettori - "Lucchina, un'orrenda discarica dietro il centro commerciale Gulliver"

"Esistono cumuli dentro e fuori un cantiere edile collegato al centro stesso. Materassi, vestiti bruciacchiati, calcinacci fanno da contorno al bellissimo viale alberato che conduce verso l'area cani di via Cesira Fiori e verso via Esperia Sperani"

"In genere quando si realizza un centro commerciale in un quartiere la Pubblica Amministrazione si adopera perchè sia mantenuto il decoro, la disciplina del traffico, la funzionalità dei servizi accessori collegati, il rispetto per l'ambiente. Alla Lucchina non sembra che questi principi siano rispettati. Abbiamo visto qualche mese fa come tendono di continuo ad accumularsi rifiuti in vicinanza del cinema multisala Starplex e sulle scale limitrofe alla parrocchia Santa Maddalena di Canossa che conducono al parcheggio sottostante. Oggi vogliamo documentare l'orrenda discarica che da tempo "giace" su via Camilla Ravera, esattamente sul retro del Centro commerciale. Esistono cumuli dentro e fuori un cantiere edile collegato al centro stesso. Materassi, vestiti bruciacchiati, calcinacci fanno da contorno al bellissimo viale alberato che conduce verso l'area cani di via Cesira Fiori e verso via Esperia Sperani. In una qualunque grande città europea un tale sfregio al decoro ambientale e all'igiene pubblica forse non sarebbe stato mai consentito. Qui invece siamo a Roma e per di più in un municipio periferico e qui, purtroppo, molti costruttori, gente ammanicata ai partiti, portatori di voti in tempo di elezioni, singoli e associati, si permettono questo ed altro e rimangono spesso impuniti".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettori - "Lucchina, un'orrenda discarica dietro il centro commerciale Gulliver"

RomaToday è in caricamento