MonteMarioToday

Ottavia: uccide la moglie con cocktail di farmaci e poi tenta il suicidio

E' successo ieri sera in via Esperia Sperani. Inizialmente si era pensato ad un duplice tentativo di suicidio, ma delle indagini dei carabinieri è emersa la verità. L'uomo, arrestato è piantonato al S.Filippo Neri

Inizialmente si era pensato ad un suicidio di coppia. Fin da subito però i carabinieri non avevano creduto all'ipotesi che era apparsa più evidente ed indagando hanno avuto ragione: ieri sera ad Ottavia, in via Esperia Sperani, si è consumato un omicidio.

Un 60enne ha prima ucciso l'ex moglie con un micidiale cocktail di farmaci e poi ha tentato il suicidio con il gas. Per questo motivo l'uomo è stato arrestato dai carabinieri della Stazione borgata Ottavia, a Roma, in collaborazione con il Nucleo operativo della compagnia Trionfale, con l'accusa di omicidio volontario.

Quando gli uomini dell'Arma sono entrati nell'abitazione, ai loro occhi si è presentata una scena da film dell'orrore. La finestre sigillate con del nastro adesivo, un tubo collegato al gas della cucina che giungeva nella camera da letto dove giaceva morta una donna di 54 anni con accanto l'ex marito agonizzante.

Sui muri dell'appartamento numerose scritte farneticanti fatte con dell'inchiostro rosso. I carabinieri hanno quindi svolto delle indagini per una vicenda che, in un primo momento, appariva come un doppio tentativo di suicidio.

Le indagini dei carabinieri hanno dimostrato che così non è stato. Secondo gli investigatori tra i due c'era stata una violenta lite. L'uomo, in cura da tempo in un Centro di igiene mentale, ha quindi deciso di uccidere la moglie somministrandole una dose letale di farmaci. Ancora da chiarire le ragioni del gesto.

L'arrestato è piantonato all'ospedale San Filippo Neri mentre il corpo della vittima è a disposizione dell'autorità giudiziaria che nelle prossime ore potrebbe disporne l'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento