Ottavia Ottavia / Viale Indro Montanelli, 7

Torresina: ultimo saluto a Demetrio, angelo custode del quartiere

Addio a un personaggio storico della zona. Aveva 73 anni

Demetrio Fama

Un passato nell’Anas, poi la pensione e il tempo speso per il decoro: pulire il marciapiede o segnalare una buca non facevano differenza. L’importante era vedere un quartiere, quello di Torresina, pulito e lontano dal degrado. Martedì 17 ottobre si è spento Demetrio Fama, 73 anni, dopo una lunga malattia. I funerali ci saranno oggi, 19 ottobre, alle 14, nella chiesa di Santa Faustina Kowalska.

Il ricordo di Demetrio Fama

Tanti sono stati i messaggi e i ricordi che hanno messo l’accento su uno dei personaggi storici della zona. Qualcuno, scherzando, lo aveva appellato San Demetrio, soprattutto per la sua attenzione alla cura del verde. Sul web - tutt’oggi - circolano foto che lo ritraggono con un decespugliatore, pronto a fornire il proprio contributo.

“Bisognerebbe farlo Santo”

Il comitato di quartiere Torresina, il giorno della scomparsa di Demetrio, ha riproposto un episodio del 2010, che ha visto il 73enne protagonista: “Stava tagliando l’erba dell’aiuola centrale di viale Indro Montanelli, quando a pochi passi da lui arrivò una signora con un grosso cane e lo fece defecare sull’erba appena tagliata, senza raccogliere nulla. Demetrio si lamentò e lei, a conferma della sua grande classe, lo apostrofò malamente e se ne andò. Demetrio riprese a tagliare l’erba come se non fosse successo nulla: non è stato forse un miracolo?”. E poi: “Demetrio è Demetrio, lui si occupa di tutto. Sempre al servizio del quartiere. Bisognerebbe farlo Santo”. Ai familiari le condoglianze da parte della redazione di RomaToday.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torresina: ultimo saluto a Demetrio, angelo custode del quartiere

RomaToday è in caricamento