Venerdì, 19 Luglio 2024
Ottavia Ottavia / Via Casal del Marmo, 212

Dalla scuola Neruda al Teatro dell'Opera: applausi per il coro dei bambini

Una selezione delle terze, quarte e quinte ha preso parte al progetto 'Canta con me'. L'esibizione finale ha riscosso successo. Borsa di studio per l'alunna di una quarta

Il lavoro paga. E ottiene applausi. Lo sanno bene i bambini della scuola elementare Pablo Neruda, che hanno preso parte al coro del Teatro dell'Opera, nell'ambito del progetto 'Canta con me' all'interno del quale sono stati coinvolti altri plessi della periferia romana ‘Via Casalbianco’ (Settecamini) ‘Via Olcese’ (Centocelle) e ‘Via Cutigliano’ (Magliana). L'esibizione finale - il 29 maggio - ha riscosso successo. Soddisfazione per i genitori e per il corpo docente: "È stata una grande emozione".

Per l'istituto di via Casal del Marmo si è trattata della seconda partecipazione all'iniziativa: "L'anno scorso c'erano solo due classi - ha raccontato, a RomaToday, Alba Micheli, insegnante e collaboratrice del dirigente – stavolta è stata effettuata una selezione tra le terze, le quarte e le quinte". Due volte a settimana, il martedì e il giovedì - dalle 15 alle 16,30 - i bambini hanno imparato a leggere la musica, a conoscerla e soprattutto a stare insieme. 

Il risultato finale è stato eccellente: "Ogni scuola partecipante ha ottenuto una borsa di studio. Per quanto riguarda noi, il premio è andato a una bambina di una quarta – ha riferito Micheli – che il prossimo anno potrà seguire le lezioni del coro a spese del Teatro"

Ovviamente non è mancato l'aspetto formativo: "Il messaggio è chiaro: la musica unisce tutti quanti, è il filo conduttore delle varie discipline. In un coro siamo tutti uguali, ci sono bambini diversamente abili e di origini straniere, non esistono barriere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla scuola Neruda al Teatro dell'Opera: applausi per il coro dei bambini
RomaToday è in caricamento