Ottavia Ottavia / Via della Lucchina

Salus Infirmorum, firme per scongiurare la chiusura vanno consegnate entro il 18 marzo

La situazione della Salus Infirmorum sembra sempre più precaria. La convenzione tra il presidio Salus Infirmorum a Ottavia e il San Filippo Neri è infatti scaduta il 31 dicembre 2011 e finora non è stata rinnovata

La situazione della Salus Infirmorum sembra sempre più precaria. La convenzione tra il presidio Salus Infirmorum a Ottavia e il San Filippo Neri è infatti scaduta il 31 dicembre 2011 e finora non è stata rinnovata. La Cgil Fp Roma Nord ha reso noto che sono a rischio, per questa ragione, 90 posti di lavoro e che la conversione in Residenza Sanitaria Assistita non è per loro un'ipotesi soddisfacente. Intanto, dal primo febbraio 2012, è partita una raccolta firme per scongiurare la chiusura della Casa di Cura. La lettera dei cittadini e le firme sono rivolte all'attenzione della Presidente della Regione Lazio Renata Polverini e al Direttore del Sant Filippo Neri Domenico Alessio. Nella lettera i cittadini chiedono il rinnovo della convenzione con la Salus Infirmorum e il mantenimento delle prestazioni ambulatoriali, riabilitative e degenziali.

I moduli firmati vanno consegnati entro il 18 marzo 2012:
- presso il Bar "Pineta", in Via della Lucchina, 49.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salus Infirmorum, firme per scongiurare la chiusura vanno consegnate entro il 18 marzo

RomaToday è in caricamento