menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ottavia, nel parco “salvato” dai volontari arriva Raggi: inaugurata nuova area ludica

Il giardino di Ipogeo degli Ottavi adottato da volontari del quartiere e Progetto Marco: da buca con materiali di risulta a parco giochi "più bello di Roma". Con i soldi del Comune nuove installazioni ludiche

Una nuova area ludica per il Parco Ipogeo degli Ottavi, l’area “salvata” dai volontari e resa un piccolo gioiello del quartiere. Si perchè il terreno di via Gallicano del Lazio fino a una decina di anni fa era solo una buca con materiali di risulta, poi sono arrivati Vincenzo La Manna, Salvatore Spinosa, Giuseppe Gatti e Umberto Pellegrini a renderlo “il parco giochi più bello di Roma” - disse loro la sindaca Virginia Raggi, li in visita da residente del quartiere. 

A Ottavia il parco giochi "più bello di Roma"

Presenza costante, manutenzione e cura. Al Parco Ipogeo degli Ottavi pensano da sempre i volontari e l’associazione Progetto Marco, onlus impegnata nel finanziamento e progetto di scuole, ospedali, pozzi che sorgono in Africa, che ha adottato l’area. 

Nei giorni scorsi la conclusione dei lavori e l’inaugurazione della nuova area ludica. C’era anche Raggi, questa volta in veste di sindaco di Roma. “Quella che voglio raccontarvi è una bella storia di amore per Roma, la nostra città. Voglio parlarvi di Salvatore, Vincenzo, Iacopo, Giuseppe e Umberto: da anni questi signori si prendono cura del Parco Ipogeo degli Ottavi, un piccolo gioiello nella borgata di Ottavia, nel Municipio XIV. Si tratta di un luogo a me caro, perché si trova nella zona in cui vivo. È dove portavo spesso mio figlio, quando era piccolo. È dove sono tornata, con lui e mio marito, lo scorso weekend. Insieme a noi c'erano anche i cittadini che ogni giorno si prendono cura del parco.Pensate: un tempo quest’area era abbandonata, ma i volontari del quartiere e l’associazione Progetto Marco l’hanno resa di nuovo viva” - ha raccontato Raggi in un post su Facebook. I lavori nell’area giochi sono stati effettuati grazie all'appalto da un milione di euro dedicato alle aree ludiche della città. “Quando le Istituzioni e i cittadini collaborano per prendersi cura dei quartieri, i risultati si vedono e sono ancora più importanti”. 

Il giardino "salvato" dai volontari

Ai volontari il Diploma di adozione del parco giochi di Ottavia. “Il Progetto Marco è molto impegnato anche nel territorio con obiettivi solidali che coinvolgono molte famiglie con bambini. I bambini hanno bisogno di attenzioni specialmente in questi giorni difficili” - il commento della onlus che ha ringraziato quanti, oltre a loro, contribuiscono al mantenimento di quel parco giochi che li rivendicano sempre “come il più bello di Roma”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento