menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salta la fogna nelle case popolari del Comune: la pulizia sul groppone degli inquilini

Dopo due settimane lo spurgo: "La ditta l'abbiamo chiamata noi, nessuno è intervenuto"

"Passa di là, trovi sempre aperto. Qui è come stare al Colosseo". Angela è una signora che abita in via Ipogeo degli Ottavi, in un immobile che ospita le case Erp (Edilizia residenziale pubblica) del Comune. Nell'androne della palazzina C, scala F, è traboccata la fogna e la puzza è salita lungo i cinque piani dell'edificio. Una situazione andata avanti due settimane, giorno più o giorno meno. Fatto sta che oggi, 7 dicembre, è arrivata la ditta incaricata dello spurgo. A chiamarla sono stati i condomini: "Qui non si è visto nessuno, abbiamo segnalato il problema e alla fine abbiamo dovuto pensarci per conto nostro".

fogna 1-2

"Avevamo paura che uscissero i topi"

Un'inquilina, a RomaToday, ha raccontato: "Non ricordo se fosse giorno o sera. Già sentivamo del cattivo odore, poi ha cominciato a buttare fuori. Abbiamo denunciato la criticità, ma nessuno dal Comune ha dato un segno. Così siamo stati costretti a chiamare la ditta. Nel frattempo, abbiamo tamponato alla bene e meglio. Avevamo paura che uscissero i topi, visto che qua davanti ci sono i bidoncini del porta a porta".

fogna 2-2-2

Il cattivo odore nel palazzo

Non c'è voluto molto per avvertire il cattivo odore, che si è propagato ovunque. Per terra, vicino alla fogna andata in tilt, alcune tavole e della carta 'asciugatutto': "Alla fine abbiamo deciso di affidarci a una ditta privata, mica potevamo stare in queste condizioni – ha continuato – noi paghiamo due bollettini: uno per l'appartamento e l'altro per gli oneri accessori (acqua, luce, manutenzione). Ma qui non c'è mai nessuno che si fa vivo: le lampadine, per esempio, le abbiamo sostituite noi. Qualcuno è apparso solo per gli interventi all'ascensore".

fogna 3-2-2

"Siamo abbandonati"

"La sindaca non pensa a noi, lo scriva. Mi raccomando". Nell'attesa che la pulizia arrivi al termine, Angela ha voglia di sfogarsi: "Abbiamo i marciapiedi in condizioni pietose, le strade sono piene di immondizia. Chiedi spiegazioni a uno ma è colpa dell'altro, parli con l'altro ma è colpa di un altro ancora. La sindaca è di questo quartiere, penso che doveva tenerci un po' di più".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento