Domenica, 13 Giugno 2021
Ottavia Ottavia / Viale Esperia Sperani

Ottavia, scoperti a rubare tubi di rame: tre giovani arrestati

Si sono intrufolati in un cantiere edile e hanno portato via 50 chili di tubi in rame. I carabinieri li hanno scoperti mentre caricavano la refurtiva in auto pronti a scappare

Stavano caricando 50 kg di tubi in rame, appena rubati da un cantiere edile di via Esperia Sperani, zona Ottavia, a bordo di una Fiat 600 ma sono stati scoperti dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Trionfale. I tre “predoni di oro rosso” sono tutti romani, due dei quali con precedenti, rispettivamente di 18, 19 e 23.  


Questa notte, dopo essere entrati in un complesso in costruzione, in zona Borgata Ottavia, hanno trafugato alcuni tubi in rame utilizzati per gli impianti idrici e di condizionamento, pensando di averla fatta franca. Sfortunatamente per loro, una pattuglia dell’Arma, li ha sorpresi proprio mentre stavano caricando la refurtiva in macchina. Fermati ed arrestati dai Carabinieri, sono stati già sottoposti al rito direttissimo e condannati a 8 mesi per furto aggravato in concorso. La refurtiva è stata recuperata dai militari e restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottavia, scoperti a rubare tubi di rame: tre giovani arrestati

RomaToday è in caricamento