rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
L'ex ospedale psichiatrico / Torrevecchia / Piazza di Santa Maria della Pietà, 5

Il municipio senza aula per il consiglio e sale per le commissioni

Trasferimento amaro dalla vecchia sede diventata inagibile all'ex ospedale psichiatrico: ecco a che punto sono i lavori. Intanto prende forma la vocazione socio culturale del complesso

Senza aula per il consiglio, nè sale per le commissioni. I consiglieri di maggioranza e quelli di opposizione si riuniscono in stanze minuscole che a fatica riescono a contenere tutti i presenti. Ad un anno dall’insediamento della nuova amministrazione municipale il XIV è ancora con la sede istituzionale in cerca di una veste migliore, più presentabile e vivibile per chi tutti i giorni opera al servizio del territorio. 

Il municipio senza aula consiglio nè sale commissioni

Colpa del trasferimento avvenuto in fretta e furia dal palazzo, diventato inagibile, di via Mattia Battistini verso il Santa Maria della Pietà che però ancora non era pronto per accogliere al meglio la parte politico-amministrativa. Così in Municipio XIV i consigli si fanno online o in sede grazie all’ospitalità della Asl Roma 1, le commissioni in via telematica. Mancano per questo le dirette sul sito dedicate ai cittadini. 

I lavori al Santa Maria della Pietà

Ma sul fronte al Santa Maria della Pietà si lavora. “Per adesso siamo riusciti a recuperare una sala polifunzionale che possa ospitare anche le attività istituzionali e che sarà operativa a breve. Tuttavia in questi pochi mesi dal nostro arrivo - spiega il presidente del Municipio XIV, Marco Della Porta - sebbene non sia stato facile siamo riusciti ad impostare la risoluzione del problema grazie alla stretta collaborazione con il Comune”. Già perchè la giunta capitolina ha approvato il protocollo di intesa con Regione Lazio, ASL Roma1, Città Metropolitana e Municipio XIV per il proseguimento degli interventi di riqualificazione del comprensorio Santa Maria della Pietà e del relativo patrimonio immobiliare utilizzando anche i fondi provenienti dal Pnrr. 

“Il Municipio - aggiunge il minisindaco - riqualificherà il Padiglione 31, destinandolo a servizi culturali. Abbiamo poi in programma il completamento della ristrutturazione dei padiglioni 16 e 18 destinati alle attività degli uffici. Andremo così a colmare il problema ereditato con la chiusura di via Mattia Battistini”

La vocazione socio culturale dell’ex ospedale psichiatrico

Intanto però l’ex ospedale psichiatrico punta anche sulla vocazione socio culturale. “Dallo scorso 31 dicembre al Padiglione 11 è attivo un servizio gestito dalla Croce Rossa che garantisce un ricovero nelle ore notturne e un pasto sicuro alle fasce più fragili della popolazione. Così - sottolinea Della Porta - abbiamo ridato vita all’ostello mai entrato in funzione”. Spazio poi anche all’arte: sabato prossimo (ore 17.30) tra i padiglioni del Santa Maria della Pietà risuoneranno le note della V Sinfonia di Beethoven con  l’Orchestra Europa InCanto diretta dal maestro Germano Neri. “Abbiamo ridato un nuovo protagonismo ad un luogo centrale del nostro territorio. Da diversi anni si parla della vocazione sociale e culturale del Santa Maria della Pietà e noi - chiosa Della Porta - abbiamo reso concreta questa idea”. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il municipio senza aula per il consiglio e sale per le commissioni

RomaToday è in caricamento