MonteMarioToday

Municipio XIV, Modoni (Sel): "Combattere la disaffezione dei cittadini alla politica"

Sel appoggia le linee programmatiche presentate da Barletta per i prossimi 5 anni di governo. Il Consigliere Fabrizio Modoni ricorda l'urgenza della riqualificazione del territorio, a cominciare da Santa Maria della Pietà

Il Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta può contare sulla totale approvazione da parte del gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà in riferimento alle linee programmatiche recentemente presentate e approvate in sede di consiglio. Lo ha dichiarato il consigliere Fabrizio Modoni, in occasione del suo intervento in qualità di capogruppo durante il secondo incontro svoltosi presso l'Opera Don Calabria. "Condividiamo anche e soprattutto il taglio innovativo del documento, che vede nella trasparenza, legalità e partecipazione le parole chiave di un percorso attraverso il quale per i prossimi 5 anni ci si dovrà impegnare per essere a servizio dei cittadini" ha detto Modoni.

Oltre alla soddisfazione per la coincidenza per gran parte del documento dei punti proposti tanto nel programma Sel quanto in quello approvato dal Consiglio, il capogruppo ha però espresso anche preoccupazione in merito alla forte astensione registrata in queste ultime elezioni, un dato che non può essere sottovalutato e che è da considerarsi quindi come indice di disaffezione e progressivo allontanamento nei confronti della politica: "con il nostro lavoro dobbiamo cercare di riportare fiducia ai cittadini, farli riaffezionare alla poltica e a chi li rappresenta", prosegue Modoni.

Tanti poi i riferimenti a proposte concrete e interventi da operare, a cominciare dalla riqualificazione del territorio urbano: sconfiggere il degrado e pensare a una mobilità che sia soprattutto alternativa e che non aggiunga ulteriori disagi o impatti per l'ambiente. "Riqualificazione" è la parola d'ordine anche il complesso di Santa Maria della Pietà, "un luogo storico dalle grandi potenzialità, un enorme patrimonio attualmente in disuso e che si avvia gradualmente al degrado: occorre un progetto di più ampio respiro per reinventarlo ed tutto ciò può essere possibile solo con il sostegno dei cittadini, dei comitati di quartiere e tutte quelle numerose realtà presenti e attive sul territorio", ha concluso il consigliere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento