Lunedì, 2 Agosto 2021
Monte Mario Ottavia / Piazza di Santa Maria della Pietà, 5

Santa Maria della Pietà: il progetto per la rinascita di parco e padiglioni "sarà condiviso"

Partirà a giugno il processo partecipativo che coinvolgerà il territorio: ambiente, turismo e servizi i temi intorno ai quali ruota la nuova visione

Partirà a giugno il percorso partecipato sulla "centrlità urbana" del Santa Maria della Pietà: ossia la progettazione di quell'area, complessa e diversificata, che con i suoi 52 ettari circa comprende anche l'ex ospedale psichiatrico più grande d'Europa.

La rinascita del Santa Maria della Pietà

Un grande parco verde e ben 35 padiglioni da far rinascere valorizzandone la funzione pubblica e socio-culturale. Una riqualificazione sulla quale lavorano Regione Lazio, Comune, Città Metropolitana, Municipio XIV con pure la Asl Roma1. 

Un lavoro unitario che, attraverso un protocollo d'intesa, punta a portare a compimento il programma di “recupero, riqualificazione e risanamento” contenuto nella delibera 787 del 20 dicembre del 2016 con la prospettiva di realizzare nell’ex ospedale psichiatrico un ‘Parco della salute e del benessere’.

La centralità urbana del Santa Maria della Pietà

"Cultura, Ambiente, Benessere, Turismo, Agricoltura, Servizi al cittadino sono le vocazioni dell’area e i temi sui quali ruota la visione della Centralità Urbana che, a metà giugno, verrà presentata ai cittadini durante un'assemblea pubblica propedeutica al processo partecipativo che coinvolgerà il territorio e che porterà alla definizione di un Progetto Urbano da sottoporre all'Assemblea Capitolina" - hanno scritto in una nota gli enti interessati assicurando come prosegua il lavoro congiunto per la rinascita del Santa Maria della Pietà. 

Percorso partecipato per la riqualificazione

Percorsi di ascolto e progettazione quanto previsto dunque nei prossimi mesi "durante i quali le proposte dei cittadini, coerenti con i temi individuati e con le specificità tecniche, storiche e paesaggistiche del comprensorio, verranno armonizzate all'interno di un progetto condiviso affinché l'uso pubblico del Santa Maria della Pietà diventi una realtà tangibile e integrata con la città". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria della Pietà: il progetto per la rinascita di parco e padiglioni "sarà condiviso"

RomaToday è in caricamento