MonteMarioToday

La piscina di via Taverna torna al quartiere, firmata la concessione: durerà dieci anni

L'impianto natatorio in zona Monte Mario-Trionfale assegnato a SSD Imperium arl e ASD Aquasport

L’impianto natatorio di via Taverna 143, in zona Trionfale, tornerà a breve nella disponibilità della cittadinanza:  dopo la procedura di avviso pubblico espletata nel corso del 2019, nel mese di febbraio 2020 è stato firmato il contratto di concessione fra Roma Capitale e il Raggruppamento Temporaneo di Imprese (SSD Imperium arl e ASD Aquasport) per la concessione della struttura. 

Impianto natatorio di via Trionfale: concessione firmata

La concessione alle due società sportive riunite durerà 10 anni, “senza possibilità di proroghe” – ha specificato l’assessore allo Sport Daniele Frongia, con un canone aggiornato.

A quanto si apprende dal Campidoglio gli uffici stanno completando con il raggruppamento di imprese gli ultimi aspetti burocratici e la consegna ufficiale delle chiavi è prevista entro il mese di luglio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piscina di via Taverna: “Nuova struttura a disposizione del quartiere”

“Confidiamo, dunque, che l’impianto possa essere riaperto e attivo al più presto: una nuova struttura a disposizione della cittadinanza, data in concessione con procedura aperta, meritocratica, seguendo i principi di correttezza e imparzialità che – ha sottolineato Frongia - guidano l’azione della nostra amministrazione".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento