Monte Mario Monte Mario

Municipio XIV, giro di vite contro il rifiuto selvaggio: multe fino a 500 euro

Per 7 giorni gli agenti accertatori AMA saranno presenti in 10 specifiche postazioni del territorio particolarmente soggette alla pratica dell'abbandono dei rifiuti. Multe per i trasgressori

Foto Ferraro

Lotta al degrado e caccia ai trasgressori. Il Municipio XIV vuole ancora giocare la partita del decoro e non getta la spugna neanche davanti all'evidenza del grande flop con il quale la raccolta differenziata è partita sul territorio. L'amministrazione locale si dice sempre meno tollerante davanti ai disservizi AMA e prosegue a dichiarare guerra all'inciviltà e alle trasgressioni provenienti dagli stessi cittadini per così dire "meno attenti" e rispettosi delle regole.

Giro di vite, dunque, per contrastare il così detto rifiuto selvaggio ossia quel fenomeno sempre più diffuso per il quale soprattutto i conferimenti speciali o ingombranti (ma anche più semplicemente quelli "ordinari") vengono abbandonati sul ciglio della strada piuttosto che in vere e proprie discariche abusive a cielo aperto all'insegna del degrado e dell'incuria più desolanti.

Da oggi, infatti, e per i prossimi 7 giorni gli agenti accertatori AMA saranno presenti su tutto il territorio del Municipio per presidiare 10 specifiche postazioni precedentemente indicate e particolarmente soggette alla pratica dell'abbandono dei rifiuti. Per i trasgressori è prevista una multa che può andare dai 50 fino ai 500 euro a seconda della gravità del caso. Per questo primo giorno di controllo, l'operazione ha già colpito i primi contravventori: come reso noto dall'Assessore all'Ambiente locale Ivan Errani, dalle 7 di questa mattina alle ore 14, sono state comminate 13 multe per un totale di 750 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio XIV, giro di vite contro il rifiuto selvaggio: multe fino a 500 euro

RomaToday è in caricamento