rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Monte Mario Selva Candida / Via Gaverina

Municipio XIV, emergenza rifiuti e periferia dimenticata: "Presidente, dove sei?"

La denuncia del consigliere Montanari (Lista Civica Marino) e l'attacco al Presidente Barletta. "Situazione molto seria, se non siamo in grado, lasciamo perdere tutto". Cittadini infuriati

"Cosa c...o spinge le persone a gettare piatti e bicchieri accanto ad un cassonetto anzichè donarli a Parrocchie o Caritas non lo so. Ma che hanno nel 'portapranzo' che hanno appoggiato sulle spalle?". Lo sfogo, dai toni ironici ma allo stesso tempo anche molto duri, è del consigliere Andrea Montanari capogruppo Lista Civica Marino al Municipio XIV. Niente mezzi termini per commentare la scena immortalata ieri in via Gaverina, zona Selva Candida, in cui a ridosso dei cassonetti della spazzatura, in una situazione già pesantemente compromessa, spuntano anche stoviglie e materiale apparentemente in buono stato che (a parte il discorso di un loro ipotetico riuso) suscitano indignazione per il già tanto noto e discusso fenomeno del "rifiuto selvaggio".

CITTADINI INFURIATI - C'è chi sollecita che vengano inflitte multe salate, chi punta il dito contro "stracciaroli" e svuotacantine, chi sollecita urgentemente l'intervento di vigili piuttosto che autorità competenti e amministrative locali. Sta di fatto che lo stato d'animo dei residenti e di tutti i cittadini si riassume nell'indignazione per l'incivilità di altri cittadini (molto meno attenti e sensibili al rispetto degli altri, oltre che al decoro urbano) e nella rabbia nei confronti delle istituzioni dalle quali si sentono sempre più abbandonati.

BARLETTA DOVE SEI - "La situazione è molto seria", commenta duramente Montanari che oltre a quest'ultimo episodio già in passato si è dedicato alla denuncia di altre situazioni simili, sempre legate al tema dei rifiuti e ai disservizi AMA. "Ma il Presidente dov'è?", attacca duramente riferendosi al mini-sindaco Valerio Barletta. E se solo pochi giorni fa l'Assessore locale all'Ambiente Ivan Errani ha scritto una lettera al Sindaco Ignazio Marino denunciando lo stato di emergenza del territorio, incalza Montanari: "Non ha senso impegnarsi in altre questioni se poi i cittadini scendono in strada e si trovano in queste condizioni. E' emergenza e non possiamo continuare ad andare avanti così. Se non siamo in grado di seguire cose diverse, di fare altre cose, lasciamo stare tutto il resto e concentriamoci allora solo sul discorso AMA e risolviamo il problema".

PERIFERIA DIMENTICATA - Tra i temi della più ampia e articolata denuncia del consigliere municipale, c'è poi anche quello delle condizioni della periferia romana a paragone con altre zone centrali della città. Basta spostarsi di pochi chilometri per notare che c'è una bella differenza sullo stato dei cassonetti e della raccolta dei rifiuti: in un video postato sul proprio canale, ad esempio, documenta la situazione in via Saverio Mercadante (zona Parioli): segnaletica rifatta e "solo" un sacchetto di spazzatura a ridosso del cassonetto: "Sono proprio come noi, nelle nostre stesse condizioni" ironizza sarcasticamente il consigliere, per poi concludere seriamente: "Capiamoci, la normalità è questa, che anche la periferia sia in una condizione dignitosa. Chi è di centro-sinistra in teoria dovrebbe pretendere la dignità per i propri cittadini".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio XIV, emergenza rifiuti e periferia dimenticata: "Presidente, dove sei?"

RomaToday è in caricamento