menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Municipio XIV, acqua inquinata: "Informazioni false, forse querela per procurato allarme"

Le zone interessate dall'ordinanza del Sindaco sono solo quelle di S.M.Galeria e di Tragliata, "Primavalle non c'entra niente". Cecera: "Procurato allarme? Stiamo valutando gli estremi". Intanto i consiglieri brindano: "Acqua potabile e pure buona"

"Stiamo valutando gli estremi per una querela per procurato allarme, intanto la falsa notizia ha gettato nel panico un intero municipio". Così l'Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio XIV Alessio Cecera ricapitola la vicenda che negli ultimi giorni ha coinvolto il territorio. Dopo l'ordinanza del Sindaco di Roma circa il divieto di utilizzare l'acqua del rubinetto in alcune vie servite dagli acquedotti Arsial, alcuni organi di stampa (tra cui quotidiani e telegiornali) hanno cominciato a diffondere erroneamente la notizia che l'inquinamento riguardasse anche Primavalle e altre zone, gettando quindi nel panico cittadini e residenti in un tam tam di informazioni sbagliate e di rapida diffusione.

"Sono solo le zone di Santa Maria Galeria e di Tragliata ad essere interessate" è tornato a specificare più e più volte Cecera servendosi soprattutto dei social-network come strumento più immediato e diretto per rassicurare e informare in merito. "Primavalle risulta comunque essere un toponimo per indicare una parte prevalente del nostro Municipio, stiamo valutando se procedere per vie legali. Nel frattempo, abbiamo ottenuto la rettifica da parte delle testate coinvolte (molto probabilmente, cadute in errore per una notizia battuta male da un'agenzia di stampa) e la puntualizzazione dell'informazione", ci racconta Cecera.

E alle polemiche di alcuni cittadini e politici di opposizione circa la tardiva comunicazione da parte del Campidoglio, l'Assessore risponde che la situazione era in realtà già nota da tempo, tanto che la non potabilità dell'acqua continuava ad essere indicata nelle stesse bollette recapitate ai residenti delle zone interessate; stessa linea difensiva dell'Assessore Capitolino Paolo Masini ai microfoni di RadioCittàFutura. Nel frattempo, alcuni consiglieri del Municipio XIV lanciano su facebook un messaggio per sedare una volta per tutte ogni tipo di allarmismo. Julian Colabello, Alessandro Ciattaglia, Stefania Portaro, Stefano Ceccotti e lo stesso Alessio Cecera sono ritratti in una foto mentre bevono acqua del rubinetto per dire che salvo le zone (questa volta correttamente) indicate, "l'acqua del Comune di Roma nel Municipio XIV è perfettamente potabile e pure buona".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento