MonteMarioToday

Monte Ciocci, 100mila euro per riqualificare il parco che guarda il Cupolone

Approvata con una delibera di Giunta la riqualificazione del parco di Monte Ciocci: verde e ripristino degli edifici vandalizzati, così il Comune vuole far rinascere l'area con vista mozzafiato su Roma

“Con questo programma di interventi vogliamo restituire ai cittadini romani un parco molto amato, da decenni lasciato nel degrado e più volte vandalizzato”. Cos’ l’assessora alle Politiche del Verde di Roma Capitale, Laura Forini, ha annunciato la riqualificazione del Parco di Monte Ciocci. L’area verde nel quadrante nord ovest della città con vista mozzafiato sulla Cupola di San Pietro.

Monte Ciocci: 100mila euro per la rinascita

Per le operazioni, come previsto dal progetto esecutivo, l’amministrazione ha già stanziato circa 100mila euro (99.900 euro). “Si tratta di un passo in avanti nel grande programma di recupero delle aree verdi di quartiere, di cui Roma è fortunatamente ricca” - ha aggiunto Fiorini. 

Una buona notizia per il futuro del parco di Monte Ciocci, da anni abbandonato a se stesso se non fosse per l’impegno costante del Comitato dei cittadini che se ne occupa tra pulizie straordinarie, giornate di decoro partecipato e innumerevoli segnalazioni. 

Il restauro degli edifici vandalizzati

Il piano di rigenerazione prevede la cura delle aree verdi del parco ed il restauro degli edifici vandalizzati, come il cosiddetto “casotto”, un piccolo edificio nell’area giochi del parco con bagni e un bar, mai utilizzato prima d’ora. Questa struttura, fanno sapere dal Campidoglio, sarà completamente rinnovata, grazie alla riparazione delle parti danneggiate e alla sostituzione del tetto. Verrà poi realizzato un nuovo cancello in ferro zincato e saranno riparati alcuni giochi e i corrimano lungo il percorso che porta al belvedere. In questa zona sarà poi messa in sicurezza e ripristinata la pavimentazione della fontana.

La cura del verde per far rinascere Monte Ciocci

Per ciò che riguarda la cura del verde, sarà ripristinato l’impianto di irrigazione e quello di recupero dell’acqua della fontanella. Le ditte si occuperanno poi di effettuare opere di ingegneria naturalistica e di mettere a dimora piante aromatiche, arbusti e un prato nella collina artificiale per lo scivolo. Nell’area giochi, infine, saranno effettuate le necessarie potature e la bonifica della vegetazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento